Author archives: Andrea Sepiacci

Flessibilità Consapevole: La Chiave del Successo di Valore Energia

In questo 8 flyer per la promozione della cultura aziendale di Valore Energia parleremo del nostro approccio di Flessibilità Consapevole e di molto altro!

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

In Valore Energia, crediamo fortemente nella flessibilità consapevole come strategia aziendale. Questo approccio ci permette di bilanciare efficacemente la produttività con la soddisfazione del cliente, mantenendo al contempo un ambiente di lavoro sano e produttivo.

La nostra formula di successo include:

  1. Semplicità nella catena di comando: Una struttura organizzativa snella per risposte rapide e una comunicazione efficace.
  2. Coinvolgimento di tutti i dipendenti: Ognuno è stimolato a sviluppare al massimo le proprie capacità.
  3. Focus su competenze, responsabilità e autonomia personale: Forniamo formazione continua per migliorare le competenze e l’autonomia dei nostri dipendenti.

Abbiamo osservato che un’alta flessibilità non sempre corrisponde a un aumento della produttività. Per questo, anziché allungare i tempi di lavoro o imporre maratone per stringere i tempi di consegna, puntiamo sull’ottimizzazione e sull’uso efficace della tecnologia, quando possibile. Tuttavia, riconosciamo che la tecnologia non è sempre la soluzione.

Laddove la tecnologia non basta, investiamo nelle nostre risorse umane. La strategia di Valore Energia si concentra su una flessibilità consapevole che valorizza le competenze individuali, la responsabilità e l’autonomia del personale. Questo approccio riduce la catena di comando, migliora la qualità del lavoro, incrementa la soddisfazione del cliente e assicura una produttività che mantiene in salute i conti aziendali.

Manteniamo un ambiente di lavoro in cui tutti si sentono parte di un team unito, felici di collaborare e pronti ad affrontare le sfide del lavoro, specialmente in ambito di produzione in cantiere. Questa è la nostra formula vincente per un futuro sostenibile e di successo.

Valore Energia: Rinnovamento e Sostenibilità attraverso Bonifica Amianto e Nuovi Impianti

In Valore Energia, abbiamo recentemente completato la prima fase di un importante progetto che include la bonifica dell’amianto e il rinnovamento della copertura di un edificio. Questa fase ha visto la rimozione sicura dell’amianto e il ripristino delle coperture e delle scossaline di testata.

La seconda fase del progetto sarà incentrata sul:

  1. Ripristino di un nuovo manto di copertura coibentata nell’area uffici.
  2. Installazione di un impianto fotovoltaico, comprensivo di power center e 14 inverter.
  3. Implementazione di un sistema di climatizzazione moderno ed efficiente.

Questo progetto rappresenta un passo significativo nella nostra missione di promuovere la sostenibilità e l’efficientamento energetico. Con l’installazione dell’impianto fotovoltaico e del sistema di climatizzazione, non solo miglioriamo l’efficienza energetica dell’edificio, ma contribuiamo anche attivamente alla riduzione dell’impronta di carbonio.

Il nostro impegno in progetti come questo riflette la cultura aziendale di Valore Energia, che pone un’enfasi particolare sul rinnovamento e sulla sostenibilità. Attraverso questi sforzi, continuiamo a dimostrare il nostro ruolo di leader nel settore dell’efficientamento energetico, impegnandoci a creare un futuro più verde e sostenibile.

Efficienza e Dedizione: L’Impegno di Valore Energia per Clienti Soddisfatti

In Valore Energia, la soddisfazione del cliente e l’efficienza operativa sono sempre al centro della nostra missione. Recentemente, abbiamo affrontato una sfida significativa: garantire il riscaldamento in un ampio capannone di 8000 m2 mentre lavoravamo sul tetto.

Per evitare interruzioni della produzione del cliente, il nostro personale si è impegnato in un lavoro straordinario, operando dalle 17 alle 24. Durante questo periodo, abbiamo eseguito l’installazione del 50% dell’impianto di riscaldamento, posizionando temporaneamente le macchine sulla vecchia superficie e assicurando la loro piena funzionalità.

Questo sforzo era cruciale per non lasciare il capannone al freddo, un aspetto fondamentale per il benessere e la produttività del nostro cliente. Sebbene ciò comporti il futuro distacco e riallaccio degli impianti per il ripristino del manto sottostante, siamo pronti ad affrontare questa sfida con la stessa efficienza e dedizione.

In Valore Energia, ogni progetto è un’opportunità per dimostrare il nostro impegno verso la qualità del servizio e la soddisfazione del cliente. La nostra capacità di adattarci e di superare le sfide operative dimostra la forza e la versatilità della nostra cultura aziendale. Siamo orgogliosi di poter garantire non solo soluzioni energetiche efficienti, ma anche un servizio che tiene conto delle esigenze specifiche di ogni cliente.

Scopri di più nel nostro Volantino numero 8 – Flessibilità consapevole cliccando sull’immagine qui sotto!


 

#gates-custom-6671ad311c14b h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad311c14b h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad311c14b h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Verso un Futuro Sostenibile: la visione innovativa basata sul lean thinking

Verso un Futuro Sostenibile. Parliamo della nostra visione Innovativa basata sul lean thinking all’interno del flyer per la promozione della cultura aziendale numero 7 e di molto altro

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

Entro il 2026 ogni azienda dovrà dotarsi di un piano di sostenibilità. Anticipando questo importante traguardo, stiamo già progettando il nostro modello sostenibile, che si concentra sull’ambiente, la valorizzazione del personale e il sostegno al territorio, in particolare per le persone meno fortunate.

Attualmente, viviamo in un’epoca di forte transizione, con un vento di cambiamento che soffia verso nuove prospettive etiche della sostenibilità. Tutto ciò implica una riflessione profonda sul lavoro: sui suoi tempi, sulla sua capacità di trasformare la materia e sulla sua abilità di generare ricchezza. Valore Energia, attiva nel settore dell’energia, è già all’avanguardia in questo processo, mirando a realizzare un’azienda totalmente sostenibile, non solo a parole, ma attraverso azioni concrete.

Il nostro impegno si traduce in un piano di sostenibilità che include:

  • Interventi sulla sicurezza.
  • Riciclo dei materiali.
  • Azioni di solidarietà per le fasce più deboli del territorio.
  • Formazione continua dei dipendenti.
  • Equità di trattamento normativo ed economico per tutto il personale.

La nostra visione non è mossa solo dalla buona volontà; è un impegno concreto e strategico per un futuro sostenibile. In Valore Energia, lavoriamo ogni giorno per dimostrare che un business può essere allo stesso tempo redditizio e responsabile verso l’ambiente e la società. Questo è il nostro contributo a una nuova etica della sostenibilità, un modello che speriamo venga adottato in tutto il settore energetico.

Ottimizzazione e Efficienza con Lean Office in Valore Energia

Adottiamo la filosofia del Lean Office per ottimizzare i processi aziendali, anche nell’area amministrativa. Questo approccio ci permette di operare in modo più efficiente, riducendo gli sprechi e migliorando i tempi di esecuzione delle attività.

Il Lean Office si concentra su:

  1. Riduzione degli sprechi: Tagliare le attività inutili per concentrarsi su ciò che aggiunge valore.
  2. Riduzione del lead-time: Accorciare i tempi necessari per completare i processi di ufficio.
  3. Standardizzazione delle attività: Rendere i processi più uniformi e prevedibili.
  4. Miglioramento delle competenze del personale: Incrementare le abilità dei dipendenti sia nelle loro mansioni specifiche che in compiti trasversali, aumentando l’intercambiabilità tra le varie figure professionali.

Adottare un approccio snello ci aiuta a evitare comuni problemi come la difficoltà nel far arrivare le informazioni ai destinatari corretti, la sovra informazione non necessaria e i lunghi tempi di attesa o reclami. Con Lean Office, miriamo a creare un ambiente di lavoro che sia non solo produttivo, ma anche più soddisfacente per i nostri dipendenti.

Questo approccio è un elemento fondamentale della nostra cultura aziendale, riflettendo il nostro impegno per l’efficienza e la qualità in ogni aspetto del nostro lavoro. In Valore Energia, Lean Office è la chiave per un futuro di successo e sostenibilità.

Lean Thinking: Innovazione Essenziale per le PMI di Valore Energia

Nella nostra azienda, Valore Energia, l’adozione del Lean Thinking è diventata un aspetto fondamentale. Per le Piccole e Medie Imprese (PMI), questo approccio è vitale per garantire non solo prodotti di qualità e servizi tempestivi, ma anche per contenere i costi, espandere le quote di mercato e rispondere efficacemente a sospensioni o imprevisti nella catena di fornitura.

Il Lean Thinking ci permette di:

  1. Rispondere rapidamente a fluttuazioni impreviste della domanda: Siamo sempre pronti a adattarci ai cambiamenti del mercato.
  2. Migliorare l’efficienza e ridurre gli sprechi: Ottimizziamo continuamente i nostri processi per essere più competitivi.
  3. Essere più flessibili e adattabili: Il cambiamento non ci spaventa; lo vediamo come un’opportunità.

Implementato correttamente, il Lean Thinking rende l’azienda più agile e capace di affrontare le sfide del mercato in costante evoluzione. Questo approccio non solo migliora la gestione interna, ma contribuisce anche a una migliore soddisfazione del cliente, essenziale per la crescita e il successo sostenibile.

In Valore Energia, crediamo fermamente nel potere del Lean Thinking come strumento per rimanere all’avanguardia nel settore dell’efficientamento energetico. Ci impegniamo a continuare su questa strada di innovazione e miglioramento, per garantire il meglio ai nostri clienti e sostenere la nostra crescita nel settore energetico.

Scopri di più nel nostro Volantino numero 7 – La Visione Innovativa basata sul lean thinking cliccando sull’immagine qui sotto!

#gates-custom-6671ad3129470 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad3129470 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad3129470 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

I Valori Guida di Valore Energia: Fiducia, Ottimismo, Coraggio

Alla scoperta dei Valori Guida di Valore Energia e di molto altro nel flyer numero 4 e 5 per la promozione della cultura aziendale di Valore Energia

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

Le attività della nostra impresa sono guidate da tre valori fondamentali che caratterizzano la nostra cultura aziendale e il nostro approccio al lavoro:

  1. Fiducia: Abbiamo piena fiducia nelle capacità del nostro team di gestire ogni emergenza, garantendo servizi eccellenti ai nostri clienti.
  2. Ottimismo: Osserviamo l’espansione economica come una fonte di opportunità, trasformando i segnali positivi in occasioni di crescita e impiego.
  3. Coraggio: Affrontiamo con coraggio la sfida di sviluppare progetti innovativi che rispondono ai requisiti di sostenibilità ambientale, sociale e di efficienza economica.

Questi valori ci spingono a offrire il meglio ogni giorno, consolidando la nostra immagine di professionalità e serietà nel campo dello sviluppo sostenibile e delle tecnologie avanzate. Questo impegno ci ha permesso di aumentare le richieste di collaborazione, espandendo la nostra presenza in tutta Italia.

Con l’aumento del lavoro, abbiamo adeguato il nostro team, incrementando sia il personale operativo che quello tecnico. La formula “Più lavoro, più persone” sembra funzionare, ma è la nostra cultura aziendale, incentrata su fiducia, ottimismo e coraggio, che fa la vera differenza.

Ci impegniamo a soddisfare i nostri clienti ogni giorno, con cortesia, competenza e creatività. La nostra azienda, con radici nella verde Umbria, estende le sue capacità su tutto il territorio nazionale, portando avanti i valori che ci rendono unici nel settore.

La rivoluzione parte dal Magazzino con il Nuovo Muletto Elettrico

In questi giorni stiamo facendo l’ennesimo passo importante verso l‘efficienza e la sostenibilità: l’introduzione di un nuovo muletto elettrico nel nostro magazzino. Questa innovazione rappresenta non solo un avanzamento tecnologico, ma anche un impegno verso pratiche di lavoro più ecologiche e razionali.

Il nuovo muletto elettrico è progettato per ottimizzare la gestione del magazzino, in particolare dei materiali termici ed elettrici. Con questa aggiunta, puntiamo a un risparmio energetico significativo e a un incremento dell’efficienza nel nostro sistema di stoccaggio. Questo si allinea perfettamente con la nostra visione di ridurre l’impronta ecologica e di promuovere l’uso di energie rinnovabili.

L’implementazione di questa tecnologia avanzata nel nostro magazzino è un esempio concreto di come innoviamo costantemente le nostre operazioni per rimanere in prima linea nel settore dell’efficientamento energetico. Con questo nuovo muletto, non solo miglioriamo le nostre operazioni quotidiane, ma dimostriamo anche il nostro impegno a lungo termine per una gestione aziendale sostenibile e responsabile.

La nostra cultura aziendale è fortemente orientata verso la sostenibilità e l’innovazione. Ogni passo che compiamo verso l’efficienza energetica e la riduzione dell’impatto ambientale ci avvicina al nostro obiettivo di essere leader nel settore dell’energia rinnovabile.

Lean Management: Rivoluzione Efficiente in Valore Energia

Ma le innovazioni non riguardano solo i mezzi che adoperiamo nella nostra attività. In Valore Energia, adottiamo il Lean Management come fulcro della nostra gestione aziendale, una strategia che porta miglioramenti concreti sia qualitativi che quantitativi. Questo approccio non solo ottimizza le nostre operazioni, ma ci rende anche più competitivi nel mercato.

I principi chiave del Lean Management che applichiamo includono:

  1. Riduzione degli sprechi: Identifichiamo e eliminiamo attività che non aggiungono valore per il cliente, liberando risorse da reinvestire in iniziative più produttive.
  2. Standardizzazione dei processi: Implementiamo procedure standard per aumentare l’efficienza e ridurre gli errori.
  3. Lotta agli sprechi: Ci impegniamo costantemente a ridurre gli sprechi in ogni aspetto della nostra attività.
  4. Logica a flusso: Ottimizziamo i flussi di lavoro per una gestione più fluida e integrata.
  5. Canalizzazione dei flussi: Indirizziamo le risorse in modo efficiente per massimizzare il valore per i clienti.

L’adozione di questi principi di Lean Management ci permette di realizzare una situazione win-win: aumentiamo i profitti aziendali e allo stesso tempo miglioriamo il valore offerto ai nostri clienti. In Valore Energia, crediamo che un impegno continuo verso l’efficienza e la qualità sia fondamentale per il successo sostenibile. Attraverso il Lean Management, dimostriamo il nostro impegno a costruire una cultura aziendale che valorizza l’efficienza, la qualità e la soddisfazione del cliente.

Scopri di più nel nostro Volantino numero 4 – Valori guida cliccando sull’immagine qui sotto!

#gates-custom-6671ad3135abd h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad3135abd h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad3135abd h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Guida alla Sostenibilità per un Futuro Economicamente Solido

Nel nostro sesto volantino per la promozione della cultura aziendale ti spieghiamo perché la sostenibilità non è solo un’opera di bene e molto altro

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

Sappiamo benissimo che la sostenibilità non è un’opzione, ma una necessità per garantire un futuro economicamente solido. I grandi fondi di investimento globali privilegiano i paesi con minori rischi di inquinamento e disordine sociale. Essere in linea con i criteri di sostenibilità diventa quindi un elemento chiave per attrarre investimenti e crescere.

Nel settore dell’energia, ci distinguiamo come modello di eccellenza per la nostra visione di un futuro sostenibile. I nostri investimenti sono progettati pensando al lungo termine, seguendo i criteri ESG (ambientali, sociali e di governance), dimostrando che l’adozione di un approccio sostenibile non è solo eticamente corretta, ma anche strategicamente vantaggiosa.

Abbiamo riconosciuto che per mantenere la competitività e l’attrattività agli occhi degli investitori globali, dobbiamo minimizzare i rischi di “esternalità”, come l’inquinamento e il disordine sociale. Questo approccio non solo assicura ricavi sostenibili a medio e lungo termine, ma garantisce anche il benessere dei nostri dipendenti.

In Valore Energia, fare della sostenibilità la nostra missione significa posizionarci in un contesto economico globale che premia le aziende responsabili. Ogni giorno, lavoriamo per dare un volto sostenibile alla nostra impresa, consapevoli che è il percorso migliore per il successo dell’azienda.

Valore Energia: Costruiamo un Team Oltre la Somma delle Sue Parti

Per essere sostenibili però è anche necessario poter contare su un team unito e affiatato. Per questo crediamo fermamente nel valore del team building. Per noi, un gruppo di lavoro non è solo un insieme di individui, ma un’entità che supera la somma delle sue parti. Questo concetto, fondamentale nella psicologia sociale, si traduce in azienda attraverso vari aspetti chiave:

  1. Conoscenza e condivisione degli obiettivi: Tutti devono essere a conoscenza degli obiettivi aziendali e sentirli propri.
  2. Metodo e regole di lavoro: Stabilire metodologie e regole chiare per una collaborazione efficace.
  3. Assegnazione di ruoli: Definire ruoli specifici per sfruttare al meglio le competenze di ciascuno.
  4. Comunicazione: Incoraggiare un dialogo aperto e costruttivo.
  5. Clima: Creare un ambiente di lavoro positivo e motivante.
  6. Sviluppo: Focalizzarsi sullo sviluppo continuo delle capacità individuali e del team.

Negli ultimi mesi, abbiamo avviato un significativo percorso di team building. Attraverso colloqui individuali, abbiamo esplorato le attività svolte, le sfide incontrate e le aspettative di ciascun membro. Questo ci aiuta a costruire un gruppo che non sia solo un insieme di individui, ma una vera squadra coesa e sinergica.

Alla fine di questo percorso, noi di Valore Energia saremo più che la somma dei singoli individui. Con un forte senso di interdipendenza, appartenenza, valori condivisi e influenza reciproca, siamo pronti a trasformare le sfide in opportunità. Noi siamo Solar, un team unito per un futuro sostenibile.

Evoluzione Energetica nel Settore Termico e Fotovoltaico nel Centro Italia

Parallelamente a quanto espresso sopra, nel cuore del Centro Italia, in Umbria, stiamo portando a termine un progetto di grande rilievo nel settore dell’efficientamento energetico, che abbraccia sia attività termiche che fotovoltaiche, oltre alla bonifica e al rifacimento del tetto. Questa iniziativa rappresenta una sfida significativa, ma siamo orgogliosi di annunciare che sta già portando eccellenti risultati.

Il progetto in questione è un esempio perfetto della nostra capacità di gestire compiti complessi e diversificati, garantendo sempre la massima soddisfazione sia per i nostri clienti che per il nostro team. Grazie alla nostra esperienza e competenza, siamo in grado di offrire soluzioni complete che non solo migliorano l’efficienza energetica degli edifici, ma contribuiscono anche a un impatto ambientale più ridotto.

L’installazione degli impianti termici e fotovoltaici, combinata con il lavoro di bonifica e rifacimento dei tetti, dimostra il nostro impegno a fornire soluzioni sostenibili e all’avanguardia. Questi progetti richiedono un elevato livello di competenza tecnica e una pianificazione accurata, e noi siamo pronti a rispondere a queste sfide.

In ogni progetto che intraprendiamo, miriamo a elevare gli standard del settore e a promuovere una cultura aziendale incentrata sulla qualità e sull’innovazione. Il successo di questo progetto è un chiaro segnale che stiamo avanzando nella giusta direzione, guidando la trasformazione verso un futuro energetico più efficiente e sostenibile.

Scopri di più nel nostro Volantino numero 6 – la sostenibilità non è un opera di bene cliccando sull’immagine qui sotto!

#gates-custom-6671ad31420fe h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad31420fe h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad31420fe h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Valore Energia e il Percorso Verso una Sostenibilità Integrale

Flyer n.2 per la promozione della cultura aziendale di Valore Energia: il nostro Percorso Verso una Sostenibilità Integrale

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

In questi ultimi tempi ci siamo spesso chiesti se il nostro lavoro è davvero sostenibile, non solo per l’ambiente ma per il tessuto sociale ed economico in cui operiamo. Alla fine del nostro esame, ci siamo accorti che dovevamo intraprendere azioni concrete per essere davvero sostenibili. Per questo abbiamo definito un piano di sostenibilità che si estende oltre la tutela ambientale, toccando gli aspetti sociali e lo sviluppo economico. La sostenibilità per noi non si limita alla conservazione ecologica; essa include il nostro ruolo attivo nello sviluppo sostenibile della società.

Promuoviamo iniziative che rispettano l’ambiente e garantiscono la sicurezza, perché crediamo che ogni azione possa influenzare positivamente la vita sulla Terra. Il nostro piano di sostenibilità mira a creare un impatto duraturo, assicurando che le generazioni future ereditino un mondo in cui non solo l’ambiente ma anche la comunità e l’economia siano floridi e resiliente.

In Valore Energia, la sostenibilità è un impegno che traduciamo in azioni concrete ogni giorno. È una scelta strategica che riflette la nostra cultura aziendale e il nostro desiderio di essere leader responsabili nel campo dell’efficientamento energetico. Con questo spirito, lavoriamo per un futuro in cui sostenibilità significa un equilibrio perfetto tra progresso e conservazione.

Il Cammino di Valore Energia Verso la Sostenibilità Ambientale

In Valore Energia, abbiamo delineato un piano di sostenibilità per rafforzare il nostro impegno verso un futuro più verde e responsabile. Ecco i pilastri del nostro piano:

  • Consentire lo sviluppo di una società a basso impatto di emissioni.
  • Minimizzare l’impatto sulle emissioni nocive.
  • Coinvolgere i dipendenti e la comunità in comportamenti virtuosi.
  • Governare gli impegni sulla sostenibilità con le migliori pratiche di misurazione.

Le azioni specifiche che abbiamo intrapreso includono:

  1. Introduzione di un parco auto elettriche per ridurre l’impatto ambientale.
  2. Programmi di recupero e riciclo dei materiali per massimizzare l’utilizzo di risorse.
  3. Eliminazione delle bottigliette di plastica per promuovere l’uso di soluzioni più sostenibili.
  4. Training e corsi di formazione Lean per riconoscere e ridurre gli sprechi sul lavoro.

Riconosciamo che ogni materiale ha un ciclo di vita e che il riciclo è essenziale quando si rinnova un impianto. Stiamo lavorando per ridurre l’inquinamento da CO2, con obiettivi a breve termine come l’acquisto di un transpallet elettrico e la cessazione dell’uso di plastica nei cantieri e in azienda.

La formazione continua del personale su pratiche sostenibili è fondamentale per mantenere alta l’attenzione sui vincoli di sostenibilità. Ogni passo che compiamo è un tassello aggiunto alla costruzione di una cultura aziendale consapevole e sostenibile, che rispetta la natura e guida l’innovazione nel settore dell’efficientamento energetico.

Sostenibilità: L’Impegno di Valore Energia per il Futuro

In Valore Energia, ci impegniamo attivamente nella sostenibilità ambientale, sociale ed economica. I nostri cantieri, sparsi nelle regioni italiane, sono esempi viventi di questo impegno. Agiamo per proteggere la natura, assicurando equità e benessere ai nostri dipendenti e attenzione alle comunità in cui operiamo.

Confermiamo con forza e rivendichiamo con orgoglio il nostro impegno per il raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità delle Nazioni Unite. Lavoriamo per migliorare il benessere umano e preservare l’ambiente per le future generazioni. Il piano di sostenibilità di Valore Energia è un patto solenne con il futuro, un cammino verso un progresso responsabile.

Abbiamo adottato comportamenti sostenibili nei nostri cantieri, dove la tutela dell’ambiente va di pari passo con la sicurezza e la salute sul lavoro. Rispettiamo le esigenze sociali dei territori, portando avanti una cultura aziendale che abbraccia la responsabilità sociale come chiave di volta per un autentico sviluppo sostenibile.

Valore Energia non è solo un nome nel settore dell’efficientamento energetico; è un simbolo di sostenibilità a tutto tondo, un’azienda che guarda al domani con la consapevolezza di fare la differenza oggi.

Scopri di più nel nostro Volantino numero 2 – sostenibilità aziendale cliccando sull’immagine qui sotto!

#gates-custom-6671ad314e8c7 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad314e8c7 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad314e8c7 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Imparare per Innovare: Solar Cash e la Formazione sulla Sostenibilità

Imparare per Innovare: Valore Energia e la Formazione sulla Sostenibilità e molto altro sul flyer per la promozione della cultura aziendale numero 3

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

Fin dall’inizio all’interno della nostra azienda abbiamo deciso di educare e formare i nostri collaboratori sul significato profondo e l’applicazione della sostenibilità. Ultimamente, più di venti dipendenti hanno partecipato a un training specifico, focalizzato sul rispetto per la natura e la riduzione degli sprechi, essenziali per il benessere dell’impresa e della società.

Durante la formazione, le slides sul ‘Bilancio di Sostenibilità’ di Valore Energia, presentate da Massimiliano Margheri, hanno catturato l’attenzione di tutti. L’amministratore ha chiarito cosa significa sostenibilità, la sua rilevanza e la necessità per le aziende di adottare una strategia orientata all’ambiente e al sociale.

Abbiamo condiviso i nostri obiettivi per il 2023, dimostrando il nostro impegno a diventare un leader nella sostenibilità aziendale. Tra le nostre iniziative ci sono:

  • Acquistare macchinari per la movimentazione elettrica.
  • Effettuare donazioni a organizzazioni no-profit.
  • Applicare sistemi di riciclo più rigorosi.

La nostra cultura aziendale è in continua evoluzione, e siamo determinati a condividere i nostri progressi. Invitiamo i nostri lettori a continuare la lettura per scoprire gli altri temi trattati nel nostro volantino aziendale e a unirsi a noi in questo percorso di crescita sostenibile.

Verso un Futuro Sostenibile: I Goals di Valore Energia

In linea con quanto stabilito nel Bilancio di Sostenibilità ci siamo posti l’obiettivo di ridurre drasticamente il nostro impatto ambientale, iniziando con un gesto semplice ma significativo: eliminare le bottigliette di plastica. È un passo concreto verso la sostenibilità che rispecchia la nostra cultura aziendale e il nostro impegno per il pianeta.

Abbiamo installato un erogatore di acqua, sia naturale che frizzante, disponibile gratuitamente per tutti i nostri dipendenti. Questa scelta elimina la necessità di bottiglie di plastica usa e getta, riducendo le emissioni nocive e il nostro impatto sulle discariche.

Per rafforzare questa iniziativa, distribuiremo presto bottiglie di alluminio riutilizzabili. In questo modo, incoraggiamo il nostro team a ridurre ulteriormente l’uso di contenitori non sostenibili, abbracciando pratiche più ecologiche.

Questi passi si allineano ai nostri goals sostenibili e mostrano come, con azioni tangibili, possiamo fare la differenza per l’ambiente. Continueremo a lavorare per essere un esempio di responsabilità ambientale nel settore dell’efficientamento energetico.

Le utime dai nostri cantieri: Pionieri del Fotovoltaico nelle Industrie del Centro Italia

Per quanto riguarda l’installazione di impianti fotovoltaici siamo davvero all’avanguardia, con ben 1972 moduli già posizionati sui tetti di una storica fabbrica nel cuore di Prato. Questo impianto, una volta completato, genererà 1 Megawatt di energia pulita, illuminando il cammino verso un futuro più sostenibile per il settore tessile, florovivaistico e per applicazioni che richiedono materiali ignifughi.

Ma non ci fermiamo qui. Abbiamo esteso la nostra esperienza e competenza anche ad altre industrie, dove abbiamo installato oltre 800 metri di linee vita in pochi giorni, preparando il terreno per i futuri pannelli solari. Questo impegno testimonia la nostra efficienza e dedizione nel trasformare le realtà industriali in esempi di sostenibilità.

Nel 2023, abbiamo superato l’installazione di più di 3000 pannelli solari, un traguardo che ci rende orgogliosi e che sottolinea il nostro contributo attivo alla rivoluzione energetica. Ogni modulo installato non è solo un componente tecnico; è un passo verso la riduzione dell’impatto ambientale e l’affermazione di una cultura aziendale che mette l’ecologia al centro delle sue pratiche.

Scopri di più nel nostro Volantino numero 3 – Formazione sulla sostenibilità cliccando sull’immagine qui sotto!

#gates-custom-6671ad315b2c8 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad315b2c8 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad315b2c8 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Valore Energia promuove la sua cultura aziendale attraverso dei flyer di informazione interna

Il primo flyer di promozione della cultura aziendale affronta la tematica importante della sicurezza sul lavoro

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

Come ogni azienda che si rispetti siamo ben consapevoli dell’importanza della cultura aziendale nell’ambito dell’efficientamento energetico. In particolare, la nostra cultura aziendale si fonda su valori di sicurezza, innovazione, sostenibilità e responsabilità sociale. Valori che sono cruciali sia nel settore dell’edilizia che in quello degli impianti fotovoltaici e di climatizzazione di grandi dimensioni. Questa cultura non è solo un insieme di valori, ma un modo di vivere e lavorare che permea ogni aspetto della nostra azienda.

Ma facciamo un passo indietro. Perché la cultura aziendale è fondamentale?

È il cuore pulsante di ogni attività, influenzando decisioni, operazioni e strategie. Una forte cultura aziendale migliora la motivazione, l’efficienza e la soddisfazione dei dipendenti, risultando cruciale per il successo a lungo termine.

In Valore Energia, vogliamo che ogni membro del team non solo comprenda ma anche contribuisca attivamente alla nostra cultura. Ecco perché lanciamo una serie di flyer informativi interni, uno strumento efficace per comunicare e rafforzare i nostri valori aziendali.

Il primo volantino della serie tratta un tema di fondamentale importanza: la sicurezza sul luogo di lavoro. La sicurezza non è solo una priorità, ma un valore intrinseco della nostra cultura aziendale. Attraverso questo volantino, affrontiamo le pratiche migliori per garantire un ambiente di lavoro sicuro e salubre, rispecchiando il nostro impegno verso il benessere dei dipendenti.

Ne approfondiamo alcuni aspetti qui di seguito.

Valore Energia: Impegno e Sicurezza nel Lavoro, Punti Salienti della Nostra Cultura Aziendale

Creare un ambiente di lavoro sicuro non riguarda solamente la promozione della nostra cultura aziendale, ma è la nostra priorità assoluta. Non si tratta solamente di seguire protocolli, ma di interiorizzare un atteggiamento di continua vigilanza e cura per la propria salute e quella dei colleghi.

L’Italia presenta statistiche preoccupanti sugli infortuni sul lavoro, e noi in Valore Energia ci impegniamo a invertire questa tendenza. Attraverso iniziative concrete e formazione continua, puntiamo a ridurre al minimo i rischi sul posto di lavoro. La tua sicurezza è il nostro successo, perché ogni incidente evitato è una vita che continua a prosperare senza interruzioni.

A questo proposito la comunicazione è vitale: le nostre porte sono sempre aperte per ascoltare il nostro staff ed i nostri collaboratori. Questa apertura è espressione viva della nostra cultura aziendale, che si basa sul rispetto reciproco e sulla cura del benessere comune.

In Valore Energia, crediamo fermamente che una forte cultura aziendale sia costruita sulla base della sicurezza e della consapevolezza. Insieme, possiamo creare un ambiente di lavoro esemplare, dove la tutela della salute diventa parte integrante della nostra identità professionale.

La Sicurezza: Cultura e Responsabilità di Ogni Giorno in Solar Cash

In Valore Energia, la sicurezza è un pensiero costante, un valore da portare sempre con sé, come il cacciavite nella tua cassetta degli attrezzi. La cultura aziendale che promuoviamo si fonda sulla preservazione della vita. Con 1006 decessi sul lavoro in Italia nel 2022, la sicurezza non è un’opzione ma una necessità.

Ogni giorno, tre lavoratori non tornano a casa. Questa è una strage silenziosa, spesso causata dalla mancanza di esperienza e consapevolezza. In Solar Cash, indossi non solo una tuta, ma un impegno verso la sicurezza. Lavorare nei cantieri, nei complessi industriali, significa lavorare in contesti dove ogni azione conta.

E’ importante chiedersi sempre: sono protetto? C’è qualcosa che posso migliorare? Non devi lasciare che la routine offuschi la tua vigilanza. Un semplice pensiero può salvare vite. I nostri collaboratori sono parte di una cultura aziendale che vede nella sicurezza non un dovere ma un diritto.

Invitiamo tutto il nostro staff a sollevare la voce, suggerire, ed individuare eventuali migliorie. In Solar Cash, ogni suggerimento può fare la differenza. Un pensiero sulla sicurezza durante il caffè del mattino può essere quello che impedisce l’incidente. Insieme, costruiamo un ambiente di lavoro sicuro, una cultura aziendale solida, un futuro senza ombre per tutti.

DPI e Cultura Aziendale: La Sicurezza di Valore Energia

Nel lavoro quotidiano in Valore Energia, il rischio è una costante, ma non è invincibile. L’ombra del pericolo si allontana con l’uso dei DPI. Potresti sentirti invulnerabile, ma l’incidente non sceglie la sua vittima. Il casco, le imbragature, le corde di sostegno sono la tua armatura contro l’irreparabile.

Ricorda, scivolare è un attimo. Scivolamenti e inciampi non sono solo statistiche; sono realtà che riguardano tutti noi, anche gli installatori di pannelli solari sui tetti. Il lavoro in altezza amplifica i rischi, rendendo ogni passo un potenziale pericolo.

I DPI sono i tuoi alleati, ma il tuo primo alleato sei proprio tu con la tua attenzione. Non sottovalutare la situazione. Ogni corretta precauzione che prendi non è solo per te ma rafforza la cultura aziendale di Valore Energia . L’attenzione che dedichi all’uso delle corde e alla connessione con le life-line è ciò che ti tiene al sicuro e salva.

Sei parte essenziale di una cultura aziendale che valuta la sicurezza come suo fondamento. La tua prudenza, il tuo rispetto per i DPI, sono la testimonianza della tua professionalità e del tuo valore in Valore Energia. Fai della sicurezza una seconda pelle, e proteggi la vita: la tua e quella dei tuoi colleghi.

Scopri di più nel nostro Volantino numero 1 – Sicurezza cliccando sull’immagine qui sotto!

Volantino n 1 Valore Energia - cultura aziendale

#gates-custom-6671ad3167d4c h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad3167d4c h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad3167d4c h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Superbonus e cessione del credito nel 2024: nuovi chiarimenti dal MEF

Ecco i nuovi chiarimenti da parte del MEF dopo le parole del ministro Giorgetti e del consigliere Zanetti, in merito a interventi ammessi, aliquote di detrazione previste e deroghe al divieto di cessione

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

Recenti dichiarazioni del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, e del consigliere Enrico Zanetti hanno portato nuovi chiarimenti sul Superbonus 2024 e cessione del credito. Queste informazioni sono cruciali per te che miri a un futuro più sostenibile e desideri ridurre i costi energetici della tua abitazione.

Superbonus e cessione del credito 2024: le parole del MEF delineano un quadro più chiaro per i contribuenti. Ecco i punti salienti:

  • Interventi Ammessi: Il Superbonus continuerà a supportare una vasta gamma di interventi di efficientamento energetico.
  • Aliquote di Detrazione: Le aliquote previste per il 2024 sono state confermate, permettendoti di programmare con certezza gli investimenti nel rispetto delle nuove percentuali di detrazione.
  • Deroghe al Divieto di Cessione: Nonostante i recenti paletti (ne parliamo qui), sono state confermate alcune deroghe che permettono la Cessione del credito d’imposta superbonus 2024 in casi specifici.

Sei pronto a fare il prossimo passo verso un’efficienza energetica ottimale?

Prosegui nella lettura per approfondire o compila il modulo contatti qui sotto per una consulenza gratuita. Resta aggiornato con noi sulle evoluzioni del Superbonus e Cessione del credito d’imposta 2024 e inizia a trasformare la tua casa in un modello di sostenibilità.

Superbonus e Cessione del Credito: Interventi Ammessi e Deroghe nel 2024

Il Superbonus e la cessione del credito rappresentano due pilastri fondamentali per te che punti a un futuro energetico più sostenibile. Nel 2024, queste agevolazioni continuano a essere fondamentali per chi, come te, è determinato a ridurre i costi energetici e a investire in un’abitazione più verde. Ecco le informazioni essenziali che devi conoscere in merito a interventi ammessi, aliquote di detrazione e deroghe:

  1. Interventi Ammessi: La gamma di interventi che beneficiano del Superbonus rimane molto ampia spaziando da interventi di riqualificazione energetica sia da un punto di vista impiantistico che edilizio.
  2. Aliquote di Detrazione: Per il 2024, le aliquote di detrazione per gli interventi Superbonus sono state confermate. Questo ti permette di pianificare con precisione i tuoi investimenti.
  3. Deroghe al Divieto di Cessione: Nonostante le restrizioni recenti, esistono deroghe specifiche che consentono la cessione del credito d’imposta superbonus 2024 in determinate situazioni.

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, ha dichiarato:

«Non abbiamo fatto nessun intervento sul Superbonus in manovra. I lavori devono essere completati entro la fine dell’anno se si vuole beneficiare dello sconto in fattura».

Queste parole sono state seguite dalle precisazioni del consigliere Enrico Zanetti che ha affermato:

«…chi sta facendo lavori al 110% con sconto in fattura non avrà proroghe del 110% per la parte di spese che andrà a sostenere nel 2024, ma potrà sostenerle con sconto in fattura al 70%, come da legislazione attualmente vigente».

Tuttavia, le dichiarazioni hanno generato incertezze nel settore, come evidenziato da alcuni deputati in Commissione Finanze alla Camera. L’industria attende con ansia la definizione del testo della prossima legge di bilancio superbonus 2024.

In risposta, il sottosegretario all’Economia Lucia Albano ha chiarito che per il 2024 è confermata l’applicazione dello sconto in fattura e della cessione dei crediti per gli interventi Superbonus con aliquota al 70%, già ammessi in deroga al divieto di cessione e sconto.

Superbonus 2024: Le Aliquote di Detrazione e la Cessione del Credito

A questo punto prendiamo in esame cosa è necessario sapere sulle aliquote di detrazione e sulla cessione del credito d’imposta superbonus 2024:

  1. Aliquota del 70%: Questa aliquota si applica ai condomini e alle persone fisiche per gli interventi su edifici composti da due a quattro unità immobiliari, anche se di unico proprietario o in comproprietà. Inoltre, beneficiano di questa aliquota le organizzazioni non lucrative di utilità sociale, le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale.
  2. Aliquota del 110%: Una percentuale più elevata è riservata per gli interventi su edifici residenziali o unità immobiliari danneggiati da eventi sismici, in aree dove è stato dichiarato lo stato di emergenza. Anche le organizzazioni non lucrative che offrono servizi socio-sanitari assistenziali possono accedere a questa aliquota per i lavori negli immobili adibiti a strutture sanitarie.

La cessione del credito e lo sconto in fattura rimangono strumenti chiave per facilitare questi interventi. Nonostante le variazioni, il superbonus e cessione del credito 2024 continuano a rappresentare un incentivo importante per l’efficientamento energetico degli edifici.

Decreto Cessioni: Deroghe al Divieto nel 2024

A partire dal 17 febbraio 2023, le regole per il Superbonus sono cambiate. La normativa prevedeva infatti che i beneficiari potessero usufruire della detrazione direttamente in dichiarazione dei redditi, ripartita su più anni. Tuttavia, sono state introdotte delle importanti deroghe che permettono di continuare a beneficiare dello sconto in fattura e della cessione del credito d’imposta. Ecco le informazioni essenziali che devi conoscere:

  1. Per interventi già avviati: Se alla data del 16 febbraio 2023 hai già presentato la CILA o la delibera assembleare per i lavori, puoi ancora optare per lo sconto in fattura o la cessione del credito.
  2. Per specifici soggetti e situazioni: Se rientri nelle categorie IACP, cooperative, organizzazioni non lucrative, di volontariato, o associazioni di promozione sociale e hai iniziato gli interventi entro il 16 febbraio 2023, la deroga si applica anche a te.
  3. Per danni da eventi calamitosi: Se il tuo immobile è stato danneggiato da eventi sismici o meteorologici e rientra nelle zone per cui è stato dichiarato lo stato di emergenza, puoi beneficiare delle deroghe al divieto di cessione del credito.

Queste deroghe sono cruciali per chi ha già programmato interventi di efficientamento energetico e si aspetta di poter usufruire delle agevolazioni previste. Valore Energia è qui per supportarti in questo percorso, offrendoti soluzioni personalizzate e assistenza per massimizzare i benefici fiscali.

Compila il modulo contatti per essere ricontattato dal nostro staff. Riceverai una consulenza gratuita e resterai aggiornato sulle ultime novità riguardanti il Superbonus e la cessione del credito d’imposta 2024. Non perdere l’opportunità di rendere la tua casa più verde e di risparmiare sulle bollette energetiche. Affidati a Valore Energia per un futuro sostenibile e conveniente.

#gates-custom-6671ad31744eb h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad31744eb h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad31744eb h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Cessione del credito superbonus 2024: nessuna modifica

Cessione del credito superbonus 2024 e sconto in fattura: nessuna modifica alle regole nel DDL di Bilancio approvato dal Governo. Chi potrà accedere ai crediti dal 1° gennaio prossimo?

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

Con l’avvicinarsi del nuovo anno, la Cessione del credito superbonus 2024 si conferma un argomento caldo per chi, come te, mira a un futuro più sostenibile e attento al risparmio energetico. La nuova Legge di Bilancio 2024 (ne parliamo qui), delineata nel Consiglio dei Ministri del 16 ottobre, stabilisce che non ci saranno cambiamenti nelle regole relative alla cessione del credito e allo sconto in fattura per il superbonus. Questo significa che, dal 1° gennaio 2024, potrai continuare a beneficiare delle stesse opportunità già conosciute.

Le modalità attuali, descritte nell‘articolo 121 del decreto Rilancio, rimarranno valide sia per i crediti accumulati che per le eccezioni previste dal decreto Blocca Cessioni. Questa continuità normativa è una notizia positiva per te che stai pianificando interventi di efficientamento energetico: potrai procedere con sicurezza, sapendo che le agevolazioni a cui avevi pensato non subiranno stravolgimenti.

Chi potrà accedere ai crediti dal 1° gennaio prossimo? La risposta è semplice: chiunque abbia già maturato crediti o rientri nelle eccezioni previste. Questo è il momento ideale per valutare i tuoi progetti di ristrutturazione e miglioramento energetico della tua abitazione.

Non perdere l’occasione di migliorare l’efficienza energetica della tua casa, riducendo il costo delle bollette e contribuendo alla salvaguardia del pianeta. Ti invitiamo a proseguire nella lettura per scoprire tutti i dettagli o, se desideri una consulenza personalizzata, a compilare il modulo contatti in fondo alla pagina.

Cessione del Credito Superbonus: Cosa Cambia nel 2024? Nessuna Novità nel DDL di Bilancio

Sei pronto a scoprire le dinamiche della Cessione del credito superbonus 2024? Bene, perché il disegno di Legge di Bilancio per il prossimo anno non presenta sorprese in merito. Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, ha confermato che le regole per la cessione del credito e lo sconto in fattura rimarranno invariate. Durante la conferenza stampa del 16 ottobre, il Ministro ha chiarito:

“Lo sconto in fattura noi lo abbiamo già abolito da febbraio, ciononostante la dinamica del superbonus continua imperterrita al ritmo di 3 miliardi di maggiore spesa all’anno.”

Ecco un elenco di ciò che devi sapere per il 2024:

  • Le regole attuali rimangono in vigore, come stabilito dall’articolo 121 del decreto Rilancio.
  • Il decreto Blocca Cessioni, DL 16/2023, ha imposto limitazioni dal 17 febbraio scorso, ma con eccezioni significative:
    • Enti del Terzo settore, ONLUS e cooperative;
    • Edilizia popolare, IACP;
    • Sismabonus cratere;
    • Edilizia libera, con bonifici precedenti al 17 febbraio o con autodichiarazione;
    • Bonus barriere, per la rimozione di barriere architettoniche con detrazione al 75%.

Il Ministro ha poi aggiunto:

“I lavori devono essere evidentemente completati entro la fine dell’anno se si vuole beneficiare dello sconto in fattura, sennò parte un meccanismo che è quello delle detrazioni, senza la possibilità dello sconto in fattura o della cessione. Fatto salvo ovviamente quelli maturati in precedenza.”

Per il 2024, quindi, potrai accedere alla Cessione del credito d’imposta superbonus 2024 se hai già avviato i lavori. La sottosegretaria al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Lucia Albano, ha confermato durante un’interrogazione parlamentare che le opzioni di fruizione indiretta rimangono valide per i casi previsti dall’articolo 2 del decreto Blocca Cessioni.

In conclusione, se stai pianificando di rendere la tua casa più efficiente e sostenibile, le opportunità offerte dal superbonus 2024 sono ancora a tua disposizione.

Cessione del Credito Superbonus: Per Chi Continua la Cessione del Credito nel 2024

Sei tra coloro che stanno considerando di migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione?

Bene, la Cessione del credito superbonus 2024 potrebbe essere ancora un’opzione per te. Ecco chi potrà beneficiare di questa opportunità nel 2024:

  1. Contribuenti con CILA presentata: Se alla data del 16 febbraio hai già presentato la comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) per interventi su edifici diversi dai condomini, puoi continuare a usufruire della cessione del credito.
  2. Condomini con delibera e CILA: I condomini che hanno adottato la delibera assembleare per l’esecuzione dei lavori e presentato la CILA entro la stessa data, mantengono l’accesso alla cessione del credito.
  3. Interventi su edifici da ricostruire: Se hai presentato la richiesta per l’acquisizione del titolo abilitativo per gli interventi di demolizione e ricostruzione degli edifici, la cessione del credito è ancora percorribile.

Inoltre, se i tuoi interventi riguardano immobili danneggiati da eventi calamitosi nelle Marche dal 15 settembre 2022, ecco le categorie che possono proseguire con la cessione del credito:

  • IACP (Istituti Autonomi Case Popolari);
  • Cooperative a proprietà indivisa;
  • Organizzazioni non lucrative di utilità sociale;
  • Organizzazioni di volontariato;
  • Associazioni di promozione sociale.

Il Futuro della Cessione del Credito e dello Sconto in Fattura

Il Superbonus 2024 si appresta a vivere una nuova fase. Se stai pensando di migliorare l’efficienza energetica della tua casa, è essenziale comprendere come la Cessione del credito 2024 e lo sconto in fattura si evolveranno. Ecco i punti chiave:

  • Ridimensionamento del Superbonus: Il decreto Aiuti quater ha ridotto l’aliquota dal 110% al 90% per il 2023, con requisiti più stringenti per le villette o unifamiliari.
  • Blocco della Cessione del Credito: Il decreto Blocca Cessioni del 16 febbraio ha imposto un blocco generalizzato all’utilizzo della cessione del credito e dello sconto in fattura.
  • Divieto di Acquisto dei Crediti: Le Regioni non possono più acquistare i crediti, con sviluppi legislativi regionali che permettono l’acquisto solo alle società partecipate dagli enti stessi.
  • Controllo degli Effetti sui Conti Pubblici: Questi interventi mirano a limitare l’accesso all’agevolazione per monitorare l’impatto sulle finanze statali.
  • Monitoraggio dell’ENEA: Al 30 settembre, l’agevolazione ha raggiunto i 88 miliardi di euro di investimenti.
  • Tassazione delle Plusvalenze: La Legge di Bilancio 2024 prevede una tassazione sulle plusvalenze in caso di vendite entro cinque anni dalla fine dei lavori.

Queste modifiche delineano un Superbonus più circoscritto e focalizzato, con l’obiettivo di ottimizzare l’efficacia dell’incentivo e il suo impatto sul bilancio nazionale.

Sei interessato a saperne di più o hai bisogno di una consulenza personalizzata?

Compila il modulo contatti in fondo alla pagina per una consulenza gratuita e per rimanere aggiornato sulle novità del Superbonus 2024. La tua transizione verso un’abitazione più sostenibile e il risparmio energetico sono a portata di mano con Valore Energia.

#gates-custom-6671ad3180f82 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad3180f82 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad3180f82 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Legge di Bilancio 2024 Superbonus: tutte le novità in arrivo

Scopri come la Legge di Bilancio 2024 rivoluzionerà il Superbonus e cosa significano queste novità

Home » Archivi per Andrea Sepiacci

 

La Legge di Bilancio 2024 si appresta a introdurre cambiamenti significativi per il Superbonus, visto che ha già iniziato il suo percorso legislativo. Queste modifiche promettono di essere al centro di accese discussioni parlamentari, come del resto è oramai consuetudine attorno a questo argomento.

Ma cosa comporterà esattamente questa Legge di Bilancio 2024 Superbonus?

Le novità previste potrebbero includere:

  • l’ampliamento o la riduzione delle categorie di beneficiari,
  • la riduzione delle percentuali di detrazione
  • l’introduzione di procedure semplificate per l’accesso agli incentivi.

Tuttavia, al momento, le indiscrezioni riguardano solamente novità su:

  • plusvalenze sugli immobili,
  • aumento della ritenuta per bonus edilizi e bonifici parlanti,
  • verifiche sulle rendite catastali.

Questo significa che l’installazione di impianti fotovoltaici, con o senza batterie di accumulo, e sistemi di riscaldamento e climatizzazione eco-compatibili potrebbe diventare ancora più conveniente per i proprietari di case e appartamenti.

Mentre la bozza del Superbonus 2024 procede verso la sua approvazione definitiva, è essenziale rimanere informati sulle opportunità che questa può offrire. Continua a leggere per scoprire come potresti beneficiare delle nuove misure e come Valore Energia può assisterti nel trasformare la tua abitazione in un modello di efficienza energetica e sostenibilità.

Introduzione al Superbonus 2024

Il Superbonus è, o almeno era, una grande opportunità per chiunque volesse rendere casa propria più efficiente e risparmiare sulle bollette. È un incentivo che ti permette di ottenere fino al 110% di detrazione fiscale per i lavori di efficientamento energetico e si simico della tua casa.

Qui di seguito proviamo a ripercorrerne brevemente la storia e gli sviluppi fino al 2024:

Storia e Sviluppi del Superbonus

Il Superbonus 110%, introdotto con il DL Rilancio nel 2020, ha segnato una svolta nell’efficientamento energetico degli edifici in Italia. Questa misura ha permesso a te, come a molti cittadini italiani, di investire in tecnologie green, riducendo drasticamente i costi energetici. Ripercorriamo insieme le tappe di questa importante evoluzione normativa:

  1. DL Rilancio: Nel maggio 2020, il Decreto Rilancio ha lanciato il Superbonus, una detrazione fiscale del 110% per interventi di efficientamento energetico e riduzione del rischio sismico.
  2. Credito d’imposta: Inizialmente, era possibile convertire la detrazione in un credito d’imposta cedibile a terzi, favorendo la liquidità immediata.
  3. Decreto Agosto: Pochi mesi dopo, il Decreto Agosto ha introdotto modifiche, ampliando gli ambiti di applicazione del Superbonus.
  4. Milleproroghe: Con il Decreto Milleproroghe, si sono avute proroghe e specifiche su come e quando utilizzare il credito d’imposta.
  5. Legge di Bilancio 2021: Ha introdotto limitazioni sull’uso del Superbonus, in particolare per le seconde case.
  6. Blocco e ripartenza: Nel corso del 2021 e 2022, si sono susseguiti momenti di incertezza con il blocco e successiva ripartenza della cessione del credito, creando non poche difficoltà per le imprese e i privati.
  7. Legge di Bilancio 2022: Ulteriori restrizioni e chiarimenti hanno segnato questa fase, con l’introduzione di nuovi limiti e requisiti per l’accesso al bonus.
  8. Decreto blocca cessioni del credito d’imposta 2023: con questo decreto di fatto si blocca la possibilità di cedere il credito d’imposta a terzi e quindi la possibilità di ottenere liquidità per le imprese. Rimane attiva invece la detrazione in 10 anni in dichiarazione dei redditi.
  9. Bozza Superbonus 2024: Attualmente, la bozza della legge di bilancio superbonus 2024 prevede aggiornamenti e possibili revisioni delle percentuali di detrazione e delle categorie di beneficiari.

Obiettivi mancati e raggiunti del Superbonus:

  • Raggiunti: Molti italiani hanno già migliorato le loro case dal punto di vista energetico, risparmiando energia e denaro. In relazione agli obiettivi UE sull’efficienza energetica l’Italia ha fatto sicuramente un notevole passo in avanti.
  • Mancati: Alcuni non hanno ancora potuto approfittare di questi benefici, spesso a causa di burocrazia o mancanza di informazioni. Inoltre da un punto vista economico la misura ha portato ad un aumento incontrollato dei prezzi nel settore edilizio e molte aziende sono in difficoltà per il blocco della cessione del credito.

Legge di Bilancio 2024 Superbonus: le modifiche in discussione

Dopo aver riepilogato brevemente i vari step che ha attraversato la misura del Superbonus, è venuto adesso il momento di prendere in esame le modifiche al Superbonus che la Legge di Bilancio 2024 si appresta ad introdurre.

Legge di Bilancio 2024 Superbonus: le plusvalenze sugli immobili

Se hai in mente di vendere la tua casa dopo averla migliorata con il Superbonus, la legge di bilancio 2024 potrebbe contenere alcune importanti novità che devi conoscere. Queste regole influenzano quanto potresti guadagnare dalla vendita e quanto tasse dovrai pagare.

Ecco un elenco chiaro di cosa aspettarsi:

  • Per “seconde case”: Se hai una casa che non è la tua abitazione principale e l’hai ristrutturata con il Superbonus, l’aliquota della plusvalenza sulla vendita post lavori che dovrai pagare potrebbe essere del 26%.
  • Vendita entro 5 anni: Se decidi di vendere l’immobile entro cinque anni dal completamento dei lavori, non potrai detrarre i costi degli interventi Superbonus dal guadagno che realizzi.
  • Vendita tra 5 e 10 anni: Se vendi l’immobile tra cinque e dieci anni dopo i lavori, potrai detrarre solo la metà, cioè il 50% dei costi, dagli utili che ottieni.
  • Vendita dopo 10 anni: Se passano più di dieci anni dalla fine dei lavori, allora tutti i costi legati al Superbonus possono essere detratti dalla plusvalenza.

Attenzione: queste regole non si applicano se la casa è  la tua prima abitazione o se l’hai ricevuta in eredità. Inoltre, se non hai scelto lo sconto in fattura o la cessione del credito, ma hai deciso per la detrazione diretta, le cose cambiano.

Bonus edilizi e bonifici parlanti: aumento della ritenuta

Con la nuova legge di bilancio 2024 superbonus, ci sono cambiamenti significativi in arrivo. Tra questi, un dettaglio da non sottovalutare è l’aumento della ritenuta sui bonus edilizi.

Ecco cosa devi sapere:

  • Da aprile 2024, la ritenuta sugli acconti dell’imposta sul reddito passa dall’8% all’11%.
  • Questa ritenuta si applica ai bonifici che ricevi per lavori di ristrutturazione effettuati con il Superbonus o altri incentivi edilizi.
  • L’incremento della ritenuta potrebbe influenzare la liquidità delle imprese che eseguono i lavori..

Ne approfittiamo per ricordarti che, con la bozza superbonus 2024, è più importante che mai restare informati e preparati. Noi di Valore Energia siamo qui per aiutarti a navigare in queste acque e a garantire che la tua transizione verso un’energia più pulita e un’abitazione più efficiente sia il più fluida e vantaggiosa possibile.

Superbonus: le verifiche sulle rendite catastali

Nell’ambito della legge di bilancio 2024 superbonus, è prevista una stretta sui controlli relativi alle rendite catastali degli immobili che hanno beneficiato di lavori di efficientamento energetico. Questo significa che, come proprietario di un immobile, dovrai assicurarti che eventuali miglioramenti apportati alla tua proprietà siano correttamente riflessi nella rendita catastale.

Ecco cosa devi fare:

  • Controlla se i lavori di efficientamento energetico hanno aumentato il valore della tua proprietà.
  • Verifica che la rendita catastale sia stata aggiornata di conseguenza.
  • Assicurati che ogni variazione sia stata comunicata all’Agenzia delle Entrate.

Il Fisco incrocerà i dati tra il Catasto e le comunicazioni di variazione o le richieste di permesso di costruire. Se non hai segnalato un aumento della rendita catastale dopo aver usufruito del Superbonus, potresti dover regolarizzare la tua posizione.

Ricorda: la trasparenza e la correttezza nella comunicazione delle variazioni catastali sono essenziali. Non esitare a contattarci per una consulenza e per assicurarti che tutto sia in regola.

Chi può ancora usufruire del Superbonus nel 2024 e con quale detrazione?

Con la legge di bilancio 2024 superbonus, le opportunità di efficientamento energetico per la tua casa continuano, ma con alcune novità importanti. Se stai pensando di migliorare l’efficienza energetica della tua abitazione, ecco cosa devi sapere:

  • Condomini: Se fai parte di un condominio, potrai ancora usufruire del Superbonus, con detrazioni vantaggiose.
  • Edifici in aree situate all’interno di crateri sismici: potranno ancora usufruire del Superbonus,
  • IACP: Anche gli Istituti Autonomi per le Case Popolari (IACP) rientrano tra i beneficiari.
  • Persone Fisiche: A seconda delle ultime disposizioni, le persone fisiche potrebbero avere accesso a detrazioni, ma con percentuali aggiornate.
  • Detrazione: La percentuale di detrazione potrebbe essere ridotta rispetto agli anni precedenti, quindi verifica attentamente.

Tempistiche e Approvazione Legge di Bilancio 2024 Superbonus: Quando e Come

Il percorso della legge di bilancio 2024 superbonus è un viaggio legislativo che richiede particolare attenzione e tempestività dal momento che potrebbe essere modificata anche sostanzialmente lungo questo percorso.

  • Processo legislativo: La legge di bilancio segue un iter ben definito, partendo dalla proposta del Governo fino all’approvazione finale del Parlamento. In queste fasi i parlamentari e senatori dei vari partiti presenteranno modifiche alla bozza della Legge di Bilancio 2024 che, se approvate, possono stravolgerne il contenuto.
  • Date importanti: Tieni d’occhio le date chiave, come la presentazione del disegno di legge e i termini per gli emendamenti. Questi momenti sono cruciali per comprendere le direzioni che la legge prenderà, inclusi gli incentivi come il Superbonus. Per il momento possiamo affermare che non c’è una data certa per la sua approvazione. Possiamo solo prendere atto che dovrà essere approvata prima della fine dell’anno.

Importante: per ricevere aggiornamenti personalizzati e una consulenza su misura per il Superbonus e altri incentivi fiscali, compila il modulo contatti che trovi in fondo alla pagina. Inoltre, seguendo il blog di Valore Energia, avrai accesso a tutte le novità e ai consigli degli esperti.

Non aspettare! L’efficienza energetica della tua casa è un investimento per il futuro. Agisci ora per beneficiare delle opportunità che la legge di bilancio superbonus 2024 potrebbe offrirti.

#gates-custom-6671ad318e441 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad318e441 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6671ad318e441 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Vai alla chat
Hai bisogno di aiuto?
Benvenuto in Valore Energia
Ciao,
Come possiamo aiutarti?