Sono 25 i cantieri 110 aperti da Valore Energia!

Sono 25 i cantieri 110 aperti da Valore Energia!

Procedono in maniera spedita i lavori del Superbonus di Valore Energia. Ad oggi contiamo 60 cantieri totali di cui 25 sono i cantieri 110 aperti: 15 in stato avanzato e 10 già terminati!

Home » Sono 25 i cantieri 110 aperti da Valore Energia!

 

E’ da diverso tempo oramai che le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica e sismica contenute nel Superbonus 110 sono operative. E’ quindi lecito aspettarsi che gli interventi richiesti diverso tempo fa siano in procinto di essere realizzati se non addirittura portati a termine.

Purtroppo però, la realtà è ben diversa da quanto ci si aspetterebbe viste le difficoltà che imprese come la nostra hanno riscontrato per la realizzazione dei cantieri. Arrivare ad avere i primi cantieri 110 aperti non è stato affatto semplice visto che la normativa del Superbonus 110% non era per niente chiara. In un secondo momento invece, le imprese hanno dovuto fare i conti con problematiche come la difficoltà nel reperire i materiali necessari al cantiere e l’aumento dei prezzi di questi materiali (di cui parliamo qui).

Difficoltà che hanno gettato nello sconforto molti di coloro che speravano di usufruire della maxi-detrazione fiscale per i lavori di efficientamento energetico.

Finalmente però, possiamo affermare che il peggio è passato. Coloro che hanno richiesto la maxi-detrazione fiscale possono stare tranquilli dal momento che i cantieri 110 aperti sono sempre di più. Per rincuorare quanti di voi si apprestano ad effettuare i lavori di efficientamento energetico con il superbonus abbiamo deciso di fornirvi qualche numero relativo ai nostri cantieri 110 aperti.

Dalle difficoltà al successo

Prima di fornire qualche numero sui nostri cantieri 110 aperti, dobbiamo fare un passo indietro per spiegare meglio la situazione nella quale il nostro staff si è trovato immerso. Come avrete capito, qualche mese fa, la situazione pareva essere drammatica.  A complicare le cose c’era anche l’incertezza sulla proroga della misura. Una proroga che a detta di molti addetti ai lavori era necessaria per poter permettere a quanti avrebbero aperto i cantieri superbonus 110 di portarli a termine prima della scadenza.

Nonostante la criticità della situazione il nostro team non si è arreso. Abbiamo continuato a lavorare ben cosciente dell’importanza delle agevolazioni fiscali per molti dei nostri clienti attendendo pazientemente attesto i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate e di Enea ed i vari interventi del legislatore volti alla semplificazione delle procedure. Inoltre abbiamo intrapreso delle strade alternative per la fornitura dei materiali, riuscendo nella maggior parte dei casi ad acquisirne senza provocare conseguenze sui nostri progetti iniziali.

Ed è proprio grazie alla determinazione del nostro team che siamo stati in grado di realizzare i sogni dei nostri clienti. Oggi infatti possiamo  affermare di aver chiuso oltre 10 cantieri e di averne molti altri ad uno stato avanzato o iniziale. 

I cantieri 110 aperti di Valore Energia: alcuni numeri

A questo punto siamo pronti a snocciolare qualche numero sui nostri cantieri 110 aperti e su quelli che siamo in procinto di aprire. Abbiamo anche provato a fare alcune previsioni sui nostri numeri da qui alla fine dell’anno.

Fino a questo momento siamo stati in grado di lavorare su circa 60 cantieri superbonus. Tuttavia, questo è un dato complessivo che può trarre in inganno. Per comprendere appieno questo numero è necessario scomporlo, cosa che stiamo per fare.

Di questi 60 cantieri sui quali abbiamo lavorato infatti, sono 10 quelli che ad oggi sono terminati. 10 cantieri che, dobbiamo ammettere, sono stati fondamentali per la formazione e l’affiatamento del nostro team. Grazie ad essi siamo stati in grado di creare, partendo praticamente da zero, procedure precise e ben definite che saranno le basi per il nostro futuro. E’ solo grazie all’esperienza accumulata con questi nuovi cantieri possiamo procedere in maniera spedita con la realizzazione di altri cantieri.

Ai cantieri superbonus terminati, dobbiamo aggiungere i 15 cantieri 110 aperti che sono ad uno stato avanzato dei lavori. Si tratta di cantieri per cui è questione di pochi giorni o poche settimane prima che siano portati a termine dal momento che siamo in procinto di fatturare l’ultimo Stato di Avanzamento dei Lavori.

I cantieri rimanenti, 35 per la precisione sono invece ad uno stato iniziale della lavorazione. Tuttavia, siamo consci del fatto che con il tempo, le procedure che abbiamo creato e perfezionato basandoci sui primi lavori hanno contribuito a ridurre notevolmente i tempi di realizzazione degli stessi. Pertanto con essi le tempistiche saranno decisamente più ridotte!

In virtù di questi numeri per questo, possiamo sbilanciarci e fornire alcune previsioni sui cantieri che apriremo entro la fine dell’anno. Entro il 31 dicembre 2021 infatti contiamo di aprire almeno altri 15-20 cantieri superbonus 110. In questo modo potremo arrivare ad un totale di circa 75-80 cantieri superbonus sui quali abbiamo iniziato a lavorare.

L’importanza di affidarsi a degli esperti

La mission di Valore Energia è quella di riuscire ad aprire i cantieri 110 sfruttando al massimo, per conto dei nostri clienti, le opportunità predisposte dagli incentivi fiscali introdotti dal DL Rilancio. Ci siamo quindi impegnati ad operare tramite la cessione del credito d’imposta e lo sconto in fattura in modo da gravare il meno possibile sulle tasche dei nostri clienti. Una scelta vincente che ha portato in molti a sceglierci.

Se siamo riusciti a raggiungere il risultato degli oltre 60 cantieri, ma soprattutto procinto di aprirne molti altri è stato merito della nostra struttura organizzativa. Una struttura composta da persone competenti e motivate che è stata in grado di modellarsi ad hoc in base esigenze emerse dalla normativa del Superbonus 110. Un’organizzazione “fluida” e capace di recepire in tempi brevi i cambiamenti continui della normativa e che può quindi essere riadattata a nuove esigenze.

Competenza che deve necessariamente riflettersi anche sull’organizzazione delle attività di cantiere. Quando infatti ci riferiamo ai cantieri 110 aperti, ci riferiamo infatti anche alla pianificazione delle attività del cantiere tramite un cronoprogramma dei lavori molto fitto. Un cronoprogramma che ci deve permettere di riuscire a coordinare in maniera efficace e senza intoppi le varie maestranze che si trovano ad operare nel cantiere 110 aperto. Maestranze che a volte devono operare anche in contemporanea ad altri fornitori.

Il tutto senza mai dimenticarsi di rispettare alla lettera le norme sulla sicurezza sul lavoro.

Possibili proroghe al superbonus 110

Il dibattito politico, in questi giorni ruota attorno all’approvazione della nuova legge di Bilancio 2022 di cui parliamo qui. Dalle indiscrezioni emergono delle buone notizie. E’ infatti possibile che venga prorogata la scadenza della maxi-detrazione fiscale di qualche tempo. In particolare per gli interventi effettuati:

  • da persone fisiche per i quali, alla data del 30 settembre 2021, risulti effettuata la CILA, la detrazione del 110% spetta anche per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022;
  • dai condomini e dalle persone fisiche al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arte o professione, la detrazione spetta nella misura del 110% per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2023,  del 70% per quelle sostenute nell’anno 2024 e del 65% per quelle sostenute nell’anno 2025;
  • su abitazioni unifamiliari la validità della misura del Superbonus 110% sarà fino al 31 dicembre 2022 a patto però che il beneficiario abbia un ISEE non superiore a 25.000 euro annui;
  • dagli IACP se al 30 giugno 2023 siano stati effettuati lavori per almeno il 60% dell’intervento complessivo, la detrazione del 110 per cento spetta anche per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2023.

I cantieri 110 aperti in Italia

La maxi-detrazione introdotta dal DL Rilancio dato il via ad una vera e propria corsa agli interventi di riqualificazione energetica degli edifici in tutta Italia.

A gennaio, secondo l’allora ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, erano oltre 1700 gli interventi registrati. Oggi invece, secondo i dati rilasciati di ENEA aggiornati al 31 ottobre 2021 le richieste pervenute al portale dell’Agenzia sono oltre 57.664. Un numero esorbitante che cresce in maniera esponenziale, a dimostrazione della difficoltà che le imprese hanno trovato nel dare via ai cantieri del Superbonus 110. Per approfondire alcuni dei dati relativi al Superbonus puoi anche leggere questo nostro articolo.

Un altro dato complessivo molto importante da prendere in considerazione è quello relativo al totale delle detrazioni che sarà possibile richiedere al completamente dei cantieri 110 aperti in Italia in questo momento. La cifra in questione ammonta infatti a ben 10.715.609.601,17 di euro! Una cifra enorme che senza dubbio sta contribuendo a fare da volano al settore dell’edilizia in Italia ma anche a tutta l’economia del Belpaese.

Non perderti gli altri approfondimenti! Se vuoi rimanere aggiornato sulle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica compila il form che trovi in questa pagina con i tuoi dati!

#gates-custom-61ab771e1edb3 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-61ab771e1edb3 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-61ab771e1edb3 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Scarica la nostra guida gratuita sul Superbonus 110%!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla chat
Hai bisogno di aiuto?
Benvenuto in Valore Energia
Ciao,
Come possiamo aiutarti?