11 trucchi per consumare meno energia elettrica

11 trucchi per consumare meno energia elettrica

Alla scoperta dei migliori 11 trucchi per consumare meno energia elettrica e risparmiare sulla bolletta!

Home » 11 trucchi per consumare meno energia elettrica

 

Risparmiare sulla bolletta della luce, nonostante i continui rincari dell’energia elettrica. è possibile. Si, hai capito bene e se ti stai chiedendo come fare sappi che sei nel posto giusto!

Abbiamo infatti interpellato i nostri esperti chiedendo loro i migliori trucchi per consumare meno energia elettrica quando si è in casa. Più che trucchi per consumare meno energia in realtà si tratta perlopiù di piccoli accorgimenti che però, possono fare la differenza evitando gli sprechi. Ad esempio, uno dei trucchi per consumare meno energia è quello di staccare sempre le prese della corrente e non lasciare i dispositivi in standby.

Certo, rimane pur sempre vero che i dispositivi elettronici che utilizziamo tutti i giorni contribuiscono circa al 25% della bolletta della luce. Il fatto di acquistare dei dispositivi a risparmio energetico non è però sufficiente a far calare le bollette dal momento che l’utilizzo di dispositivi come TV, computer, stampanti, router e simili aumenta sempre di più. Utilizzare dispositivi che consumano meno non è quindi uno dei trucchi per consumare meno energia elettrica che troverai fra questi qui di seguito.

1. Stacca sempre se spine e non e non lasciare i dispositivi elettronici in stand-by

Fino al 75% del consumo totale di elettricità è dovuto ai cosiddetti carichi fantasma. Incredibile vero? In pratica la quasi totalità dei consumi è dovuta dagli apparecchi in stand-by e dalle lucine rosse o blu dei dispositivi elettronici in stand-by.

Uno dei trucchi per consumare meno energia più semplici da mettere in pratica è quello di collegare tutti i dispositivi che di solito lasci in standby ad un multipla e dopo averli messi in stand-by o spenti, togliere la spina della multipla. In questo modo potrai risparmiare tempo anziché dover spengere e staccare alla corrente ogni dispositivi puoi risparmiare tempo e… denaro in bolletta.

2. Trucchi per consumare meno energia: utilizza correttamente lavatrice e lavastoviglie

Utilizzare gli elettrodomestici come lavatrice e lavastoviglie in maniera corretta è senza dubbio uno dei trucchi per consumare meno energia più efficaci. In questo modo non solo risparmierai sulla bolletta ma anche sulla manutenzione degli stessi.

Non c’è infatti necessità di lavare i panni a temperature altissime ad ogni bucato, 40° C sono più che sufficienti. Inoltre, cerca di far partire la lavatrice solo quando è a pieno carico in modo da utilizzarla meno volte e di saltare il pre-lavaggio se non è necessario. Inoltre, se dovessi avere anche l’asciugatrice potresti evitare di utilizzarla se il clima permette di asciugarli all’aria aperta!

Infine, per quanto riguarda la lavastoviglie ricordati sempre di sciacquare a mano i piatti prima di far iniziare alla macchina il lavaggio in modo da eludere il lavaggio intensivo. Ricordati inoltre di pulire il il filtro ed evitare l’asciugatura  con aria calda dal momento che è sufficiente aprire lo sportello per asciugare le stoviglie. Così facendo riuscirai a risparmiare il 45% di energia.

3. Scegli modelli di frigoriferi e congelatori a basso consumo

Il trucco per consumare meno energia per eccellenza è quello di scegliere gli elettrodomestici che che utilizziamo più spesso a basso consumo. Per esempio, il frigorifero ed il congelatore sono due elettrodomestici che praticamente utilizziamo sempre ed ogni giorno. Pertanto, già scegliere dei modelli con le classi energetiche più alte aiuta senza dubbio a contenere i costi.

Altri fattori che influenzano i consumi di questi elettrodomestici sono la loro dimensione, la loro ubicazione, e l’utilizzo che se ne fa. E’ infatti importantissimo non sovraccaricare di cibo da raffreddare congelatore e frigorifero e quindi sceglierne uno adatto alle proprie esigenze. Inoltre, non è consigliato posizionarli in un punto in cui il sole batte, soprattutto se ci batte durante le ore più calde del giorno. Infine, ricordiamoci di aprire e chiudere lo sportello dell’elettrodomestico nel più breve tempo possibile per evitare di rovinare quel microclima interno che questi elettrodomestici tendono a creare.

4. Trucchi per consumare meno energia: come usare correttamente il forno a microonde e quello elettrico

Un altro dei trucchi per consumare meno energia elettrica è quello di fare attenzione all’utilizzo del forno a microonde e quello elettrico.

Oltre alla manutenzione e pulizia, questi elettrodomestici sono dei veri e propri salassi per le bollette dell’energia elettrica. Evita pertanto di aprire il forno durante il suo funzionamento oppure, se possibile, di evitare il preriscaldamento. Prediligi inoltre il forno a microonde dal momento che consuma la metà di quello tradizionale e scalda/cuoce al tempo stesso in meno tempo!

5. Fai buon uso del condizionatore

Forse uno dei trucchi per consumare meno energia più difficili da mettere in pratica è quello di usare bene il condizionatore. In particolare, è consigliabile non aprire le finestre quando è acceso in modo tale da non disperdere il fresco. Inoltre cerca di settare sempre il condizionatore in modalità di deumidificatore dal momento che è quella che consuma di meno.

6. Seguire alcuni accorgimenti nell’utilizzo del ferro da stiro e dell’aspirapolvere

Il modo più semplice per risparmiare col ferro da stiro e con l’aspirapolvere è sicuramente quello di acquistare dispositivi di quelli di  classe energetica A+++. Un accorgimento che ti porterà ad avere un vantaggio nel lungo periodo non indifferente. Ricordati inoltre di effettuare un’accurata pulizia e manutenzione dei dispositivi in modo da preservarne l’efficienza.

7. Trucchi per consumare meno energia. sostituisci le vecchie lampadine con quelle a LED a basso consumo

Uno dei trucchi per consumare meno energia non è quello di spegnere le luci, ma si tratta di sostituire le vecchie lampadine con quelle nuove a basso consumo, magari a tecnologia LED. In questo modo puoi ridurre l’impatto dell’illuminazione artificiale nelle bollette che, nel caso in cui tu stia adoperdando delle vecchie lampadine, può arrivare a pesare il 10-15% dei consumi totali.

Il grande vantaggio delle lampadine a LED è quello di avere la stessa intensità di illuminazione risparmiando però fino al 90%di energia elettrica. Inoltre, i dispositivi LED hanno una durata superiore rispetto alle lampadine a incandescenza e a quelle a risparmio energetico.

8. Sfrutta l’illuminazione naturale

Grazie all’illuminotecnica, la scienza che progetta l’utilizzo della luce naturale in casa è possibile sfruttare al meglio la luce solare è possibile ottenere dei risparmi siginifcativi. Ricorrere a questa tecnica infatti permette di massimizzare l’uso della luce negli interni, sfruttando al meglio finestre e lucernari per garantire un buon grado d’illuminazione nelle ore diurne.

Questo è a tutti gli effetti un buon trucco per consumare meno energia visto che in questo modo ci sarà meno bisogno di accendere la luce. Ma non solo per questo motivo. Sfruttare la luce solare al meglio significa anche riuscire a scaldare meglio gli ambienti diminuendo quindi i consumi di gas.

9. Trucchi per consumare meno energia: fai attenzione alle fasce energetiche più convenienti

Il più scontato dei trucchi per consumare meno energia è quello di rendersi conto del costo dell’energia a seconda della fascia in cui la si consuma. Esistono infatti delle fasce orarie in cui l’energia costa meno, fasce che dipendono dal contratto di fornitura che hai stipulato. Pertanto fai attenzione a cosa è scritto nelle bollette!

10. Installa un impianto fotovoltaico ed ottimizza in consumi

Fra i trucchi per consumare meno energia, quello più efficace di tutti è senza dubbio quello di investire in un impianto fotovoltaico. I pannelli solari infatti sono in grado di convertire l’energia del sole in energia elettrica. Ovviamente migliore è la loro esposizione e maggiore è il rendimento energetico. I vantaggi di questo sistema sono molti:

  • produci tu stesso l’energia che consumi con i tuoi elettrodomestici;
  • sfrutta il sole per produrre energia pulita con un basso impatto ambientale;
  • usufruisci delle agevolazioni fiscali per il fotovoltaico come gli ecobonus 50% o quelle per l’edilizia come il superbonus 110%;
  • aumenta il valore del tuo immobile;
  • consuma l’energia che produce il tuo impianto anche di notte grazie alle batterie di accumulo;
  • sfrutta il fotovoltaico per alimentare dispositivi come i climatizzatori o le pompe di calore.

11. Migliora le prestazioni energetiche dell’edificio con il cappotto termico

Un altro modo per risparmiare energia e ridurre i costi in bolletta è il cappotto termico. Questo infatti è un sistema di isolamento termico dell’involucro degli edifici in grado di ottimizzarne le prestazioni energetiche ed il comfort. Il cappotto termico riduce drasticamente i ponti termici ovvero quei punti dell’edificio in cui si verificano dispersioni di calore ed è inoltre in grado di proteggere gli ambienti dagli sbalzi termici e di aumentare il grado di isolamento acustico.

Questo significa che potrai ridurre i costi per il riscaldamento in estate, ma anche di abbattere i costi di energia elettrica. Essendo più isolato dal punto di vista termico infatti, l’edificio manterrà meglio il caldo ma soprattutto il fresco d’estate. Questo significa che dovrai accendere meno i climatizzatori e quindi potrai consumare meno elettricità!

Cosa aspetti ad iniziare ad applicare i nostri trucchi per consumare meno energia elettrica? Se hai bisogno di ulteriori suggerimenti compila il form che trovi qui sotto con i tuoi dati!

#gates-custom-61ab757761bc2 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-61ab757761bc2 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-61ab757761bc2 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla chat
Hai bisogno di aiuto?
Benvenuto in Valore Energia
Ciao,
Come possiamo aiutarti?