Fotovoltaico o solare termico: quale conviene di più?

Fotovoltaico o solare termico: quale conviene di più?

In questo momento di crisi energetica stanno aumentando le richieste dei pannelli solari. Ma quale conviene di più tra fotovoltaico o solare termico?

Home » Fotovoltaico o solare termico: quale conviene di più?

 

Visti i recenti aumenti delle bollette di luce e gas, sono molte le famiglie che stanno pensando di ricorrere alle energie rinnovabili per abbattere i propri costi energetici. In particolare, sono molte le persone che stanno valutando se investire o meno in pannelli solari da posizionare sul tetto delle proprie abitazioni. Ma quali pannelli installare? Fotovoltaico o solare termico?

Queste due soluzioni sono entrambe efficienti ma hanno due scopi diversi. Scegliere tra fotovoltaico o solare termico significa infatti scegliere tra la possibilità di produrre elettricità dall’energia solare, oppure scegliere di avere un impianto termico per riscaldare l’acqua sanitaria e, almeno parzialmente, per riscaldare casa.

In sostanza quindi prima di scegliere tra fotovoltaico o solare termico, dovresti per prima cosa capire quali sono le tue esigenze. Una volta chiarito questo punto sarai indubbiamente pronto a compiere il grande passo. In ogni caso, abbiamo provato a chiedere ai nostri esperti il loro parere e quanto è possibile risparmiare con questi impianti. In questo modo speriamo di chiarirti le idee e di esserti d’aiuto in quest’ardua scelta.

Fotovoltaico o solare termico? Le differenze in breve

Ti sarai sicuramente accorto di come la crisi energetica stia portando i prezzi di energia elettrica e gas alle stelle. In particolare, la bolletta dell’elettricità è recentemente aumentata del 59% per chi è fortunata visto che ancora si trova nel mercato tutelato. Il gas invece sta per aumentare di mese in mese.

Ed è proprio per cercare di limitare questi costi che sono in molti, proprio come te, a voler installare un impianto fotovoltaico o solare termico. Grazie a questi impianti infatti potresti risparmiare notevolmente sulle tue bollette. Prima di scegliere se installare fotovoltaico o solare termico è necessario però capire bene quali sono le differenze tra i due. Proviamo a spiegartele qui di seguito.

Impianto fotovoltaico

I pannelli solari fotovoltaici sono in grado di produrre elettricità sfruttando l’energia del sole. Per questo di solito vengono posizionati sui tetti delle abitazioni che sono ben esposti al sole e che hanno un’adeguata superficie. I pannelli solari occupano spazio, e tanto più ne occuperanno se la loro esposizione non è ottimale. Per ottimizzare l’impianto è altamente consigliata anche l’installazione di una batteria di accumulo in modo da poter sfruttare l’energia prodotta in eccesso di giorno anche durante la notte.

Infine, gli impianti fotovoltaici non sono proprio economici, soprattutto se deciderai di installare anche una batteria di accumulo. Tuttavia, esistono degli incentivi fiscali (di cui parliamo qui) che possono abbattere notevolmente il costo dell’investimento ed i suoi tempi di rientro grazie ai risparmi in bolletta.

Solare termico

I pannelli solari termici invece permettono di riscaldare l’acqua tramite il calore assorbito dal sole. Un liquido passa in una serpentina sotto al pannello, per poi riscaldare l’acqua in un serbatoio tramite uno scambiatore. Questi pannelli necessitano pur sempre di un’adeguata esposizione al sole ma occupano senza dubbio una minor superficie rispetto a quelle fotovoltaici. Tuttavia hanno bisogno di un serbatoio di discrete dimensioni per poter contenere l’acqua che hanno riscaldato. Questa di solito viene usata come acqua calda sanitaria anche se nulla impedisce di utilizzarla direttamente per il riscaldamento dell’abitazione. In questo modo andrai ad incidere notevolmente sui consumi della tua caldaia e quindi sul gas risparmiando notevolmente.

Anche in questo caso i costi non sono proprio irrisori: il costo di un impianto solare termico si aggira tra i 2500 e i 3500 euro per una famiglia di quattro persone. Tuttavia, anche in questo caso è possibile di avvalersi di incentivi fiscali che ti permetteranno di abbattere il costo dell’investimento iniziale anche del 65%. Per approfondire puoi cliccare qui.

Fotovoltaico o solare termico: quanto risparmio?

Come abbiamo avuto modo di esaminare in questo articolo, i prezzi degli impianti solari, fotovoltaico o solare termico che sia, non sono proprio irrisori. Certo, è sempre possibile usufruire dei bonus fiscali per la loro installazione, ma c’è comunque un investimento iniziale da sostenere che non tutti possono essere disposti a sostenere. In entrambi i casi comunque potrai rientrare dell’investimento in alcuni anni.

Fra i due investimenti però quello sul fotovoltaico è quello che senza dubbio è più votato al risparmio. Un impianto fotovoltaico da 3 kW costa circa 9.000 euro, senza particolari sconti permette di risparmiare fino a 1100 euro l’anno ipotizzando un costo della corrente di 30 centesimi a KW. Pertanto potresti rientrare dell’investimento in 9 anni, 4 anni e mezzo se ottenessi il bonus fotovoltaico al 50%. Inoltre il costo della corrente continua comunque a salire, pertanto i tempi di rientro potrebbero ridursi ancora di più

Per i solari termici il discorso invece è diverso. Questi sono infatti prettamente dedicati al riscaldamento dell’acqua sanitaria. In pratica sono dedicati solamente a riscaldare l’acqua che utilizziamo quando ci laviamo le mani, o facciamo la doccia. Certo, il costo di questi dispositivi è decisamente inferiore rispetto al fotovoltaico, però è inferiore anche il risparmio che potresti ottenere. Inoltre, i tempi di rientro, anche al netto di eventuali bonus sono comunque più lunghi anche se non di tanto visto che si attestano intorno ai 7 anni.

Fotovoltaico o solare termico? Conclusioni

Fotovoltaico o solare termico quindi?

Per rispondere a questa domanda, dovresti innanzitutto capire quali sono le tue esigenze e valutare quali sono i tuoi consumi. Inoltre dovresti anche considerare la superficie che hai a disposizione per l’installazione di questi dispositivi e come è orientata. Sebbene i tempi di rientro di un solare termico possano essere più lunghi infatti, non è detto che tu abbia a disposizione abbastanza superficie o che essa sia orientata in maniera ottimale per poter installare un fotovoltaico. In questo caso un solare termico è sicuramente la scelta migliore.

In conclusione, non esiste una risposta precisa alla domanda fotovoltaico o solare termico. La verità è che ogni situazione è diversa dalle altre e che è necessario valutare caso per caso. Una valutazione che i nostri tecnici esperti sono sicuramente in grado di fare visto che il nostro obiettivo è quello di trovare la migliore soluzione per te in modo da farti risparmiare il più possibile!

Sei pronto a fare il grande passo o vuoi ancora più informazioni? Compila il modulo qui sotto con i tuoi dati ed attendi la chiamata di un nostro operatore che ti fornirà tutte le informazioni necessarie!

#gates-custom-638f4a10745dd h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638f4a10745dd h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638f4a10745dd h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla chat
Hai bisogno di aiuto?
Benvenuto in Valore Energia
Ciao,
Come possiamo aiutarti?