Tutte le fasi per ottenere il Superbonus 110

Tutte le fasi per ottenere il Superbonus 110

Nella nuova guida Enea sono riportate tutte le fasi da seguire per ottenere il Superbonus 110 %

Home » Tutte le fasi per ottenere il Superbonus 110

 

L’Enea ha pubblicato una nuova guida (puoi leggerla cliccando qui) per facilitare la ricezione della normativa del DL Rilancio. La guida in questione tuttavia non contiene le ultime modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2021 alla normativa perché è stata pubblicata prima della definitiva approvazione della legge.

Nonostante questo, la guida in questione, contiene delle importantissime informazioni che ti saranno utili per ottenere il Superbonus 110. Infatti all’interno di questa sorta di manuale vengono definite quelle che sono delle fasi per ottenere la detrazione fiscale del 110% prevista dal Decreto Rilancio.

Proprio queste fasi abbiamo deciso di esaminare insieme ai nostri esperti in questo approfondimento. Pertanto se vuoi scoprire come ottenere il Superbonus 110 seguendo le fasi individuate dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile continua a leggere!

Se pensi che questo approfondimento possa esserti utile allora ti consigliamo di non perderti i prossimi ed iscriverti alla nostra newsletter cliccando qui!

Guida al Superbonus Enea: le fasi per ottenere il superbonus

All’interno della nuova guida Enea è presente la sezione denominata “Come si ottiene il Superbonus 110%”. All’interno di questa sezione sono quindi state individuate le fasi per ottenere il Superbonus previste dal Decreto Rilancio. Ci teniamo a specificare però che queste fasi riguardano soprattutto gli interventi in condominio anche se sono comunque utili a capire come procedere per ottenere il Superbonus a chiunque.

Qui di seguito elenchiamo le fasi contenute in questa nuova guida.

Ottenere il superbonus:Fase 1

Per quanto riguarda gli interventi di riqualificazione energetica per prima cosa nella guida viene consigliato di contattare un tecnico esperto (come i nostri). Sarà lui (nel caso tu decida di rivolgerti a noi invece saremo proprio noi) ad effettuare tutte le valutazioni preliminari relative alla analisi di pre-fattibilità degli interventi e di Due Diligence Amministrativa. In particolare quest’ultima questione comporta:

  1. verifiche urbanistiche,
  2. l’accertamento dell’esistenza o meno di eventuali vincoli territoriali (ambientali, monumentali, infrastrutturali o paesaggistici).

Secondo l’Enea, in questa fase il professionista, per far ottenere il superbonus al cliente dovrebbe:

  • esaminare lo stato di fatto dell’intero edificio;
  • controllare la conformità di ogni singola UI per asseverare che rispetti lo stato legittimo approvato dall’Ente comunale e dagli altri Enti coinvolti (Soprintendenza etc.);
  • verificare che il tutto sia stato riportato in Catasto.

Fase 2

Nella seconda fase l’Enea consiglia di effettuare i seguenti passaggi per ottenere il superbonus 110:

  • effettuare una verifica preliminare che stabilisca che tramite gli interventi di progetto si consegua almeno il miglioramento di due classi energetiche;
  • far effettuare al tecnico incarica una verifica del rispetto delle condizioni minime. Queste condizioni minime sono quelle prescritte dal decreto interministeriale 06/08/2020 “requisiti ecobonus” e dalla legislazione vigente in materia di efficienza energetica (decreto 26/06/2015 “requisiti minimi”).

Una volta rispettato lo svolgimento di queste due fasi, si potrà procedere con l’inizio degli interventi previsti dai progetti per ottenere il Superbonus 110.

Esempio di Superbonus per un condominio

La nuova guida dell’Enea al Superbonus 110 riporta alcuni utili esempi su come ottenere il superbonus.

Tra questi in particolare figura un esempio che prende in esame la riqualificazione di un piccolo condominio (6 unità), con coibentazione e cambio centrale termica e infissi in tutte le unità.

Abbiamo cercato di riassumere in maniera chiara quanto riportato nella nuova guida.

  1. Spesa: per il condominio preso in esempio, a fronte di un investimento totale di 118.000 euro, spetterebbe un Superbonus di 198.000 euro. Queste cifre, suddivise per ogni condomino sarebbero quindi le seguenti: 30.000 euro di spesa per ogni unità immobiliare che potrebbero far usufruire di una maxi-detrazione di 33.000 euro ciascuna.
  2. Utilizzo diretto della detrazione: nel caso in cui i condomini decidano di fruire della detrazione in denuncia dei redditi, ogni condomino potrebbe farlo per una cifra di 6.600 euro annui (per 5 anni). L’inflazione ridurrebbe il valore reale del bonus a 32.346 euro nel 2026 (a fronte di un esborso iniziale per condomino di 30.000 euro).
  3. Ottenere il superbonus ed usufruire della cessione del credito e finanziamento. Il condominio che deve affrontare i lavori può decidere all’unanimità di cedere il credito alla banca e richiedere un contestuale finanziamento dei lavori. In questo caso la differenza tra prezzo di cessione e costo del prestito si traduce in un esborso effettivo di 300 euro per singolo condomino (più oneri non detraibili e costi accessori).

Superbonus e cessione del credito

Precisiamo inoltre che, in quest’ultimo caso, per ottenere il superbonus 110 ed usufruire della cessione del credito si dovranno anche rispettare le seguenti condizioni:

  • Comunicare all’Agenzia delle Entrate la scelta dell’opzione della cessione del credito tramite lo specifico modello.
  • E’ necessario inviare questa comunicazione entro il 16 marzo dell’anno successivo a quello di pagamento.
  • Per le rate residue di detrazione, entro il 16 marzo dell’anno in cui va presentata la dichiarazione dei redditi.
#gates-custom-6099aef5973b3 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6099aef5973b3 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-6099aef5973b3 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Scarica la nostra guida gratuita sul Superbonus 110%!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla chat
Hai bisogno di aiuto?
Benvenuto in Valore Energia
Ciao,
Come possiamo aiutarti?