Ecco come ristrutturare casa senza pagare nulla grazie agli Ecobonus 110 %

Ecco come ristrutturare casa senza pagare nulla grazie agli Ecobonus 110 %

Scopri come ristrutturare casa senza pagare grazie al superbonus 110 % insieme agli esperti di Valore Energia

Home » Ecco come ristrutturare casa senza pagare nulla grazie agli Ecobonus 110 %

 

Vuoi ristrutturare casa senza pagare nulla o quanto meno spendere il meno possibile?

Bene allora sappi che oggi, in molti casi, è possibile.

Se è possibile ristrutturare casa senza spendere è grazie al DL Rilancio che ha introdotto i cosiddetti superbonus 110%. Questi a loro volta si articolano in Ecobonus e Sismabonus oltre ad altri bonus minori.

Ma cosa sono? Non sono altro che delle detrazioni fiscali di cui si può usufruire se si eseguono determinati interventi di ristrutturazione o di efficientamento energetico nel periodo che va dal 1° luglio 2020 a tutto il 2021. 

In questo approfondimento quindi abbiamo chiesto ai nostri esperti di creare una sorta di guida definitiva per ristrutturare casa senza pagare nulla. Pertanto cercheremo di spiegarvi quali sono gli interventi che rientrano in questi bonus prenderemo in esame la circolare n.24/E dell’Agenzia delle Entrate che fornisce chiarimenti sugli ambiti di applicazione delle detrazioni previste.

Fantastico vero? Per scoprire come ristrutturare casa senza spendere nulla grazie agli Ecobonus 110 % devi solo continuare a leggere!

Se invece non vuoi perderti nessuna notizia a riguardo allora c’è solo una cosa che devi fare: iscriverti alla nostra newsletter cliccando qui!

I beneficiari e gli interventi previsti

Come abbiamo già accennato poca fa, il DL Rilancio introduce un’agevolazione che permette di alzare al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute per determinati interventi. Cerchiamo quindi di capire innanzitutto chi può beneficiare di questa agevolazione:

  • condomìni per lavori nelle parti comuni;
  • le persone fisiche;
  • istituti autonomi case popolari;
  • le Onlus;
  • associazioni sportive dilettantistiche.

Quali interventi posso effettuare per rientrare negli ecobonus 110 %?

Gli interventi per ottenere queste detrazioni in modo da ristrutturare casa senza pagare devono essere rigorosamente di efficientamento energetico. In particolare quindi rientrano negli Ecobonus i seguenti interventi:

  • la sostituzione degli impianti di climatizzazione;
  • l’isolamento dell’immobile;
  • e gli interventi antisismici.

Ma non solo. Se effettueremo anche altri interventi collegati a questi potremo detrarre anche altre opere. Ad esempio interventi come:

  • l’installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici;
  • impianti fotovoltaici;
  • tutti gli interventi di risparmio energetico già oggetto di precedenti agevolazioni.

I materiali utilizzati in questi interventi devono ovviamente rispettare i criteri ambientali minimi sia per la ristrutturazione che per la ricostruzione. Inoltre saranno saranno detraibili anche le parcelle dei professionisti necessarie alla realizzazione, certificazione e asseverazione delle opere. Pertanto ricordati di conservare le ricevute!

Il limite della detrazione per ristrutturare casa senza pagare e la sua cessione

La massima detrazione di cui potrai usufruire per ristrutturare casa senza pagare ammonta a 96.000 euro per unità immobiliare.

Il beneficiario del superbonus, in questo caso tu, potrà decidere di utilizzarlo in due modi: pagare subito l’impresa o optare per lo sconto in fattura.

  1. Qualora deciderai di pagare direttamente l’impresa potrai detrarre dalle tasse l’intero importo dei lavori in 5 rate annuali. 
  2. Se invece deciderai di optare per lo sconto in fattura potrai godere di un beneficio economico immediato pari al 100% della spesa che hai affrontato.

Ci teniamo a specificare che il criterio di cassa impone che il pagamento o la cessione del credito devono avvenire in maniera tassativa tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021. A questo scopo l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione una piattaforma per la cessione del credito di imposta in modo da poter gestire al meglio ed in tempo reali i bonus fiscali.

La guida definitiva per ristrutturare casa senza pagare nulla

Se vuoi ottenere i benefici previsti dal Decreto Rilancio e quindi ristrutturare casa senza pagare nulla assicurati di seguire i seguenti passaggi:

  • Innanzitutto avrai bisogno di un tecnico abilitato che dovrà certificare il rispetto di tutti i parametri previsti dalla legge.
  • Sarà lo stesso tecnico ad inviare le asseverazioni in via telematica, fornendoti la relativa ricevuta di trasmissione.
  • A questo punto entra in gioco l’ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile). Sarà quest’ultima a verificare i requisiti per l’accesso al bonus oltre che la conformità dei lavori eseguiti.
  • Potrai accedere ai benefici fiscali, in quanto proprietario dell’immobile in cui sono stati effettuati i lavori solo se quest’ultimo controllo avrà dato esito positivo.

Alcuni esempi pratici per usufruire degli Ecobonus 110%

Infine, per completare la nostra guida su come ristrutturare casa senza spendere nulla grazie agli Ecobonus 110%, abbiamo anche cercato di fornire un paio di casistiche che possono essere sfruttate come esempi.

Il primo esempio che possiamo provare a fare è quello di un condominio che intende sostituire il suo vecchio impianto di acqua calda sanitaria. Per farlo sarà quindi necessario installare un generatore di calore autonomo indipendente in grado di produrre un beneficio energetico certificabile. Ovvero che sia in grado di aumentare la classe energetica dell’edificio di almeno due classi energetiche.

Il secondo esempio riguarda il proprietario di una villetta con accesso autonomo. Qualora costui decida di migliorare l’efficienza energetica del suo immobile può senza dubbio sostituire ad esempio la vecchia caldaia e gli infissi. Costui però potrà farlo solo se il tecnico certificatore confermerà un miglioramento di almeno due classi energetiche a seguito dei lavori.

In entrambi i casi, non ci stancheremo mai di ripetere, che solamente rispettando scrupolosamente la normativa si può beneficiare della normativa.

Conclusioni

Come avrai capito, se hai letto fino a questo punto la nostra guida definitiva su come ristrutturare casa senza spendere soldi, l’opportunità di usufruire degli Ecobonus 110% è davvero ghiotta un po’ per tutti.

Perché quindi non approfittarne per fare tutti quegli interventi di efficientamento energetico che hai sempre rimandato per cercare di risparmiare un po’?

Se vuoi rimanere aggiornato e non perderti altri articoli come questo iscriviti alla nostra newsletter cliccando qui!

#gates-custom-62fb0da1e753c h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-62fb0da1e753c h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-62fb0da1e753c h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Scarica la nostra guida gratuita sul Superbonus 110%!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla chat
Hai bisogno di aiuto?
Benvenuto in Valore Energia
Ciao,
Come possiamo aiutarti?