Superbonus 110 per il fotovoltaico e sistemi di accumulo: il tetto raddoppia a 96.000 Euro!

Superbonus 110 per il fotovoltaico e sistemi di accumulo: il tetto raddoppia a 96.000 Euro!

L’Agenzia delle Entrate stabilisce il nuovo limite di spesa del superbonus 110 per il fotovoltaico e sistema di accumulo

Home » Superbonus 110 per il fotovoltaico e sistemi di accumulo: il tetto raddoppia a 96.000 Euro!

Il DL Rilancio, rappresenta senza dubbio un’ottima occasione se si vogliono effettuare degli interventi di riqualificazione energetica. Non smetteremo mai di ripeterlo.

Tra questi interventi vi rientra senz’altro anche l’installazione di un impianto fotovoltaico, magari con delle batterie di accumulo dell’energia. Tuttavia, come spesso accade, il testo della legge n.77 approvata il 17 luglio scorso, ovvero della legge di conversione del DL Rilancio, non è molto chiaro sul fotovoltaico. In particolare, in molti si sono chiesti quale fosse il limite massimo della detrazione del Superbonus 110 per il fotovoltaico ed i sistemi di accumulo.

Ad una prima lettura infatti, il limite per entrambi gli interventi sembrava essere quello di 48.000 euro. Il problema è che non si chiariva se questo limite si potesse applicare ad entrambi gli interventi cumulativamente oppure se fosse il totale di spesa massimo di un intervento che prevedeva sia l’installazione di un impianto fotovoltaico che di un sistema di accumulo.

E’ in questo contesto che si collocano i nuovi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate che sono arrivati lo scorso 28 settembre con la risoluzione N.60/E. Chiarimenti che abbiamo cercato di esaminare insieme ai nostri esperti in questo approfondimento.

Superbonus 110 per il fotovoltaico e sistemi di accumulo: il chiarimento dell’Agenzia delle Entrate

Secondo quanto riportato dalla circolare N. 60/E, quanti si apprestano ad usufruire del super bonus 110 per il fotovoltaico ed i sistemi di accumulo si troveranno davanti una bellissima notizia.

L’Agenzia del Fisco italiano ha infatti chiarito che l’installazione di impianti solari fotovoltaici con il montaggio (contestuale o successiva) di sistemi di accumulo integrati fruisce di un doppio limite di spesa 48mila euro. Questo in pratica significa che tra impianto e sistema di accumulo si arriva a un limite di 96mila euro.

Superbonus 110% per il fotovoltaico: come funziona?

L’Agenzia delle Entrate ha spiegato che tra gli interventi che ottengono la detrazione del 110% ci sono:

  • l’installazione di impianti solari fotovoltaici. Questi devono essere connessi alla rete elettrica fino ad un ammontare complessivo delle spese non superiore a euro 48mila euro. Inoltre è previsto anche il limite di spesa di euro 2.400 per ogni kW di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico;
  • l’installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici agevolati. Le condizioni sono le medesime degli impianti solari fatto salvo il limite di spesa di 1.000 euro per ogni kWh.

Requisiti per il superbonus 110 per il fotovoltaico

Per ottenere la detrazione al 110% è necessario che:

  • l’installazione degli impianti sia eseguita congiuntamente ad uno degli interventi “trainanti di efficientamento energetico. In alternativa deve essere eseguita insieme ad un intervento di adozione di misure antisismiche che danno diritto al superbonus;
  • l’energia non autoconsumata in sito, o non condivisa per l’autoconsumo, deve essere ceduta obbligatoriamente al Gestore dei servizi energetici (GSE) per poter beneficiare della detrazione del 110%.

Superbonus 110%, nuovi limiti di spesa

Con la nuova risoluzione, l’Agenzia delle Entrate ha fatto marcia indietro rispetto all’interpretazione data con la circolare 24/E/2020, con cui aveva affermato che il limite di spesa di 48mila euro era cumulativo. Nella precedente circolare infatti il limite era riferito sia all’installazione degli impianti solari fotovoltaici sia dei sistemi di accumulo integrati nei predetti impianti.

Secondo l’ultima circolare, infatti l’installazione del fotovoltaico rientra nel superbonus con un limite di spesa autonomo di 48mila euro per ogni unità immobiliare.  A questo si aggiunge anche il limite di 2.400 euro per ogni kWh di potenza nominale installata. Il limite che scende a 1.600 € per ogni kWh se si effettua un intervento contemporaneo di ristrutturazione.

La  novità sta nel fatto che la detrazione è riconosciuta anche in caso di installazione, contestuale o successiva, di sistemi di accumulo integrati nei predetti impianti solari fotovoltaici ammessi al superbonus. Questi impianti di accumulo godono delle stesse condizioni, negli stessi limiti di importo e ammontare complessivo previsti per gli interventi di installazione di impianti solari. E’ inoltre previsto il limite di spesa di euro 1.000 per ogni kWh di capacità di accumulo dei predetti sistemi.

In particolare, all’interno della risoluzione possiamo leggere: “In merito ai limiti di spesa ammessi al Superbonus, nella citata circolare n.24/E del 2020 è stato precisato che il predetto limite di spesa di 48.000 euro è stabilito cumulativamente per l’installazione degli impianti solari fotovoltaici e dei sistemi di accumulo integrati nei predetti impianti. Tale chiarimento è da intendersi superato a seguito del parere fornito dal ministero dello Sviluppo economico che ha, invece, ritenuto che il predetto limite di spesa di 48.000 euro vada distintamente riferito agli interventi di installazione degli impianti solari fotovoltaici e dei sistemi di accumulo integrati nei predetti impianti”.

Se ritieni che questa notizia possa esserti utile e vorresti ricevere altre news di questo tipo allora iscriviti alla nostra newsletter cliccando qui!

#gates-custom-60085ca2e0cf9 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-60085ca2e0cf9 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-60085ca2e0cf9 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Scarica la nostra guida gratuita sul Superbonus 110%!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.