Superbonus 90% dal 2023 e proroga per le unifamiliari: tutte le novità in cantiere

Superbonus 90% dal 2023 e proroga per le unifamiliari: tutte le novità in cantiere

A partire dal 2023, per i condomini, potrebbe essere previsto il Superbonus 90 %. Inoltre si va verso un proroga della scadenza per le unifamiliari anche se con condizioni di accesso alla detrazione più stringenti. Facciamo il punto sulle novità in cantiere in vista della prossima legge di Bilancio.

Home » Superbonus 90% dal 2023 e proroga per le unifamiliari: tutte le novità in cantiere

 

Il 31 dicembre 2022 si avvicina sempre di più ed il neo-governo guidato da Giorgia Meloni ha già del lavoro importantissimo da svolgere entra questa data. E’ infatti necessario, entro la fine dell’anno, approvare la prossima Legge di Bilancio. Ma per farlo è prima necessario capire quali saranno le misure economiche che potrebbero finire al suo interno. Ed è proprio la discussione attorno a queste misure a riguardare anche da molto vicino il Superbonus 110% e le altre agevolazioni per l’efficienza energetica.

A questo proposito infatti, come ha anticipato il Sole 24 Ore, ci sarebbero diverse novità riguardanti questa misura. In particolare, il governo Meloni avrebbe intenzione di ridurre l’aliquota del Superbonus al 90% per i condomini nel 2023 e di prorogare la scadenza per le unifamiliari con la stessa aliquota ma con regole più stringenti per l’accesso alla detrazione. 

Il calendario serrato dei lavori del nuovo Governo e del Parlamento in vista della fine dell’anno, periodo che come di consueto si caratterizza per numerose novità sul fronte fiscale e del lavoro, potrebbe portare quindi sostanziali novità. Novità che grazie al superbonus 90 per cento cambierebbero le carte in tavola soprattutto per i condomini, con una nuova rimodulazione delle percentuali di sgravio spettante già dall’anno prossimo.

Abbiamo cercato di approfondire le novità in arrivo qui di seguito.

Superbonus 90 per cento dal 2023 e proroga della scadenza per le unifamiliari. Il punto sulle novità in cantiere

Come abbiamo avuto modo di riportare ampiamente fra queste pagine, per il 2023 i condomini continuano, per il momento, ad usufruire della maxi-detrazione del 110%. Ad oggi, secondo quanto previsto dal comma 8-bis, articolo 119 del decreto legge n. 34/2020, il superbonus è previsto al 110 per cento fino al 31 dicembre 2023 per i lavori in condominio e negli edifici da 2 a 4 unità immobiliari. L’aliquota di detrazione scenderà poi al 70 per cento nel 2024 e poi al 65 per cento nel 2025.

Tuttavia, l’aliquota di detrazione potrebbe ridursi in anticipo rispetto a quanto previsto. L’intenzione del Governo, stando alle ultime novità, è di anticipare la riduzione dell’aliquota, che potrebbe passare quindi al 90 per cento già dal 1° gennaio 2023 passando di fatto direttamente al superbonus 90 per cento per i condomini per il prossimo anno. Anzi, è da poco stato approvato il Decreto Aiuti Quater che approva proprio queste modifiche che abbiamo riportato qui. I condomini sarebbero quindi i primi interessati dalla “tagliola” dell’aliquota di detrazione sulla quale si sta concentrando l’attenzione del Governo e in particolare del MEF.

Per il momento non c’è niente di definitivo tanto che sono molte le ipotesi avanzate per la rimodulazione dell’agevolazione nei prossimi anni. Tra queste figura anche quella di il superbonus al 100 per cento e non al 90% come abbiamo appena esposto. Le anticipazioni sul superbonus 90 per cento sono ancora tutte da confermare. Solo l’approvazione definitiva della Legge di Bilancio 2023 consentirà di mettere un punto alla vicenda stabilendo le nuove regole da tenere a mente. Famiglie ed imprese quindi in questo ultimo periodo dell’anno dovranno semplicemente attendere le decisioni del governo in modo da capire se potranno ancora, e con quale aliquota, accedere al superbonus ed a tutte le altre agevolazioni fiscali.

Superbonus unifamiliari 2023, ipotesi limite di reddito con quoziente familiare

In vista dell’approvazione della Legge di Bilancio 2023 non ci sono solo le novità per i condomini del superbonus 90 per cento. Ci sono anche novità per quanto riguarda le unifamiliari. 

Ricordiamo innanzitutto che al momento la scadenza della maxi-detrazione è fissata al 31 dicembre 2022, ma solo per chi entro lo scorso mese di settembre è riuscito a raggiungere almeno il 30 per cento dell’intervento programmato. Costoro avranno comunque tempo fino al 30 novembre 2023 per effettuare la comunicazione della cessione del credito come spieghiamo qui tramite la “remissione in bonis”.

Con queste anticipazioni che abbiamo fornito però si aprono spiragli per una proroga dell’agevolazione. Il superbonus del 90 per cento infatti potrebbe includere anche i lavori sulle villette, ma con nuovi e più stringenti requisiti. In particolare, questi requisiti, prevedrebbero i seguenti paletti:

  • limite di reddito per l’accesso con addirittura al vaglio l’ipotesi di considerare il quoziente familiare, criterio di calcolo che premierebbe i nuclei numerosi;
  • i lavori effettuati, per poter ottenere l’agevolazione, dovrebbero riguardare solamente la prima casa escludendo quindi le seconde case.

Anche in questo caso, per il momento non c’è niente di ufficiale, quelle che circolano sono solo ipotesi. Ipotesi che diventeranno realtà solo dopo l’approvazione della NADEF con il quadro programmatico, per poi passare alla definizione vera e propria della Legge di Bilancio 2023.

Vuoi rimanere aggiornato e sapere tutto sui nuovi bonus fiscali? Compila il form qui di seguito con i tuoi dati!

#gates-custom-638f58bd9b94e h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638f58bd9b94e h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638f58bd9b94e h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati!


Compila il form con i tuoi dati e scarica la nostra guida gratuita!

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla chat
Hai bisogno di aiuto?
Benvenuto in Valore Energia
Ciao,
Come possiamo aiutarti?